Nov 27 2007

Per scoprire Ugento e il Salento

Classified in: Città,Pugliaadmin at 11:07 am

Vuoi trascorre una vacanza nel Salento? Allora ti consigliamo di visitare la città di Ugento (LE) e in particolare la sua marina-frazione Torre San Giovanni, un luogo speciale per il suo mare limpido, la sua spiaggia fine, bianca e pulita. Con un fondale che una volta entrati in acqua permette di passeggiare per lunghi tratti, prima di incorrere nell’acqua alta, e per chi ama gli scogli invece, qui troverà anche quelli. A San Giovanni infatti, c’è una scogliera bassa, che permette di raggiungere facilmente il mare. Per quanto riguarda i locali come pizzerie, gelaterie e pub, se ne trovano parecchi, mentre per andare in discoteca bisognerà spostarsi, anche se di poco, verso Gallipoli, oppure a sud verso Leuca.
E chi volesse venire qui per le proprie ferie, può contattare l’agenzia immobiliare Elios, che da anni si occupa di fornire case vacanza in affitto a Ugento e soprattutto appartamenti in affitto a Torre San Giovanni, o nelle altre marine vicine, per venire incontro alle richieste dei numerosi turisti che ogni anno scelgono questa località per le loro vacanze nel Salento.

Tags:

Nov 20 2007

Minestra di ceci

Classified in: Olio,Ricette tipiche,Toscana,Umbriaisidoro81 at 1:28 pm

Ricetta della Minestra di ceci

Ingredienti:

300 grammi di ceci

300 gr di pasta fatta in casa tipo cannolicchi

150 gr di pomodori

lardo

olio

sale

pepe

aglio

rosmarino

 Preparazione della minestra di ceci

In una pentola fatte soffriggere nell’olio l’aglio, il lardo e un rametto di rosmarino, aggiungete poi i ceci e i pomodori privati della pelle e dei semi, coprite con acqua e lasciate cuocere, aggiungendo altra acqua quando serve. Aggiungete la pasta, fate cuocere e quando sarà pronto servite aggiungendo una spolverata di pepe e un filo di olio crudo.

Tags:

Nov 10 2007

Foto della Piccola azienda Olivicola a Andria (Bari)

Classified in: Foto,Olio,Pugliaisidoro81 at 12:48 pm

Foto della Piccola azienda olivicola – Andria (Bari)

Olivo

Olivo2

Cesto di Olive

Filari di Olivi

Fusto secolare di ulivo

Olivo al sole

Tronco di olivo secolare

Tags:

Nov 10 2007

Piccola Azienda Olivicola a Andria (Bari)

Classified in: Degustazioni,Olio,Pugliaisidoro81 at 12:41 pm

OlivoOLIO DI OLIVA EXTRA VERGINE PRODOTTO IN PUGLIA DA PICCOLA AZIENDA AGRICOLA a destinazione esclusivamente olivicola

OLIO extra vergine di oliva PRODOTTO NELLA LOCALITA’ DI ANDRIA A KM 50 DA BARI NELLA FAMOSA TERRA DOMINATA DA CASTEL DEL MONTE.

PRODOTTO DA OLIVE DELLA VARIETA’ TIPICA DELLA ZONA DENONIMATA CORATINA.

TALE PRODOTTO SI CARATTERIZZA PER IL PERSISTENTE AROMA FRUTTATO CHE VARIA DALL’ ERBACEO TIPICO DELLA PIANTA DEL CARCIOFO FINO AL MANDORLATO PIU’ DOLCE DELLE OLIVE PIU’ MATURE .

PRODOTTO PER PALATI ABITUATI AI SAPORI VERI DELLA CAMPAGNA CHE ANCORA OGGI SI RINNOVANO SPECIALMENTE NEI PIATTI DI LEGUMI – STUFATI – BRUSCHETTE – GRIGLIATE ed in ogni pietanza tipica dela dieta definita mediterranea..

LA PRODUZIONE ESCLUSIVAMENTE DA AZIENDA AGRICOLA CON CONDUZIONE DI QUASI 1000 PIANTE TRA CUI DIFFUSI ALBERI SECOLARI (+ 450 piante)

Prezzo di listino per lattina da 5 litri 24,5 al dettaglio.

OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA PER COMINCIARE A STARE BENE….

N.B.

La qualita’ del prodotto che assicuriamo non e’ da rapportare al prezzo di vendita attuato.

Si e’ preferito la difesa del prezzo di vendita anziche’ subire il fascino di promozioni con relativi aumenti del prezzo di collocamento.

E’ per noi motivo di orgoglio la vendita del prodotto ad ogni tipologia di consumatore, che destinare lo stesso solo a fasce di clientela piu’ possibilitate dal punto di vista finanziario.

Pertanto non chiedeteci sconti o merce in conto assaggio.

Non abbiamo a disposizione grossi mezzi finanziari da permetterci vendite “sottocoosto o a rischio di esazione”.

Esclusivamente per operatori commerciali possiamo valutare eventuale possibilita’ di offerta assagio con prezzi da concordare direttamente.

PER INFO: VITOALICINO@LIBERO.IT
TEL 347.3795730

Tags:

Nov 06 2007

Appunti, informazioni utili e guide di viaggio

Classified in: Viaggiisidoro81 at 6:33 pm

Appunti, informazioni utili e guide di viaggio

CadillacTrip.it è un portale web che si occupa di raccogliere gli appunti di viaggio e i diari dei turisti di tutto il Mondo e costituisce pertanto un’utile sorgente di informazioni per chiunque desideri mettersi in viaggio. CadillacTrip offre una vasta gamma di informazioni utili a chiunque sia desideri mettersi in viaggio, per qualunque destinazione del mondo.

Tra le diverse risorse messe a disposizione dal portale web si individuano, ad esempio, i numerosi appunti e diari di viaggio redatti dai turisti di varie località del mondo, ciascuno dei quali non ha esitato a raccontare le emozioni e le sensazioni vissute durante le proprie esperienze di viaggio (in diversi continenti e località: Europa, Asia, Medio Oriente, Nord America, Sud America, America Centrale, Africa) e delle ottime mini guide di viaggio da scaricare gratuitamente. Infine vi è la possibilita di prenotare on-line ottime Offerte Voli e Hotel in tutto il mondo.

Tags:

Nov 01 2007

Medioevo a tavola a Gradara fino al 2008

Medioevo a tavola a GradaraA seguito del grande successo riscontrato nel corso del 2007, le cene medioevali organizzate dai ristoratori di Gradara in Collaborazione con il Comune, continueranno per tutto il 2007 e il 2008 senza interruzioni. Non ci saranno più le due sessioni, quella estiva (giugnosettembre) e quella invernale (dicembre-marzo) ma un programma continuo che proseguirà fino a tutto il 2008.

“Le prenotazioni che abbiamo ricevuto questa stagione sono state tantissime e la curiosità è tale – sostiene Sandro Alessi, Presidente della Pro Loco di Gradara – che ci è sembrato opportuno fare diventare “Il Medioevo a Tavola” un appuntamento fisso durante tutto l’anno. Per quanto ne so

– prosegue Alessi – non esiste qualcosa di simile a “Il Medioevo a Tavola” in Italia. Ci sono, è vero,

diversi ristoranti e Paesi che organizzano ritrovi conviviali in chiave storica, ma nessuno che duri continuativamente durante tutto l’anno e che coinvolga quasi tutti i ristoranti del centro storico! Uno dei motivi del successo dell’iniziativa è stato senz’altro l’altissimo livello qualitativo della

ricostruzione eno-gastronomica, degli utensili e dell’ambiente che i nostri ristoratori propongono ad ogni appuntamento. Un’esperienza che invito tutti quanti a provare almeno una volta!”

Banchetto Medievale a GradaraLe suggestive rievocazioni gastronomiche medievali saranno in programma ogni secondo venerdì del mese, da ottobre 2007 a maggio 2008 e 2 giovedì al mese (in concomitanza con i

“Giovedì al castello”) da giugno a settembre 2008.

 

I ristoranti che aderiscono all’iniziativa:

La Botte, La Tavernetta da Paolo e Francesca, Il Bacio, Pizzeria Da Berto, Il Soldato di Ventura.

Per informazioni: 0541-964115 oppure 0541-964673. È consigliata la prenotazione UN PO’ DI STORIA DE “IL MEDIOEVO A TAVOLA”

 

L’iniziativa “Il Medioevo a Tavola” è cominciata il 16 giugno 2006 con il seminario “Cibo e Ristorazione nel Medioevo”, che ha visto come oratore uno dei più importanti storici ed esperti di cultura e tradizione dell’alimentazione come il professore Massimo Montanari. Fa parte del Comitato Scientifico che ha curato l’iniziativa anche lo storico riminese Prof. Piero Meldini.

Il seminario ha coinvolto principalmente i ristoratori di Gradara molti dei quali si sono resi disponibili ad adeguare i propri locali mettendo alla prova la loro professionalità nel tentativo di

riproporre gli antichi sapori e l’atmosfera delle antiche locande. Gran parte del merito va, quindi, Via Mancini, 23 – 61012 GRADARA tel. 0541/823921 fax 0541/964490 attribuito ai coraggiosi ristoratori che si sono imbarcati in questo viaggio affascinante ma per nulla semplice e assai impegnativo, considerati gli elevati standard qualitativi che sono richiesti per una rievocazione storica filologicamente corretta.

Ogni ristorante si distingue con differenti proposte di menù, dal banchetto nobiliare, a quello popolare a quello basato principalmente sulle verdure o sulla cacciagione, tutti impegnati nel non facile compito di rievocare una cucina e, soprattutto, un atteggiamento nei confronti del cibo scomparsi da 600 anni e molto distanti dal nostro modo di pensare ma proprio per questo intriganti e sicuramente apprezzati da un pubblico che vuole provare qualcosa di diverso.

Va riconosciuto anche l’impegno dell’Amministrazione Comunale di Gradara che ha ideato e organizzato l’iniziativa, fornendo ai ristoratori che si sono lasciati coinvolgere e affascinare tutti gli strumenti per compiere al meglio la propria parte.

Fonte: urbinoeprovincia.com

Tags: