Jan 31 2008

I piaceri dell’Umbria

Classified in: Recensioni,Umbriaaaaa at 4:07 pm

www.piaceridellumbria.it, un viaggio attraverso i piaceri della nostra Regione. Partiremo per un Weekend in Umbria che ci condurrà per Borghi andando, attraverso i Piaceri dell’arte, i Piaceri del Palato ed i Piaceri del benessere. Sentiremo inoltre cosa pensano dell’Umbria personaggi famosi.

Visita http://www.piaceridellumbria.it/rubriche.php?categorie=5

Tags:

Jan 31 2008

Ricetta delle Zeppole di Carnevale

Classified in: Ricette tipicheaaaa at 10:38 am

Ingredienti:

250 gr. di farina

– 2 cucchiai di olio extravergine di oliva

– 1/2 bicchiere di vino bianco

– 1 pizzico di sale

– olio per friggere

– un miscuglio di 200 gr. di zucchero semolato e 1 cucchiaio di cannella.

Versa in una teglia il vino, il sale e circa 5 dl. di acqua e lascia scaldare. Quando l’acqua inizia appena a bollire aggiungi la farina.Mescola bene, poi abbassa il fuoco e continua a mescolare fino ad ottenere un impasto compatto. Versa l’olio d’oliva su un piano e stendici sopra la pasta per farla freddare un po’, dopo qualche minuto inizia a lavorarla per ottenere un impasto liscio e, lavorandola con le mani, forma tanti rotoletti abbastanza lunghi.Unisci le estremità formando così delle ciambelle e lasciale riposare qualche minuto.Versa abbondante olio in una padella e fai cuocere le ciambelle per qualche minuto, bucherellandole a metà cottura per permettergli di gonfiarsi.Man mano che le zeppole saranno pronte falle asciugare su un foglio di carta assorbente poi cospargile del composto di zucchero e cannella.
Disponi le zeppole su un piatto da portata e saranno pronte da servire.

Fonte: http://www.ilpaesedeibambinichesorridono.it/zeppole.htm 

Tags:

Jan 28 2008

DivinaCarnevalCommedia a Viareggio

Classified in: Eventi,Toscanaaaaa at 10:04 pm

DivinaCarnevalCommedia Viareggio, sabato 26 gennaio e sabato 9 Febbraio 2008, dalle ore 15.

Teatro-Canzone Itinerante per 1 Palc How To Get Your Ex Boyfriend To Love You Again oscenico, 1 Passeggiata, 1 Carro Sperimentale e 1 Piazza di Cartapesta.
Con Centinaia di Attori, Musicanti, Cantori, Danzatrici, Animatori, Filmografi, Coristi Ciclisti, Mistici Musici Bandistici e Mascheroni.
Scritto e diretto da
Gian Piero Alloisio.

Dopo il successo de “La Grande Magia dei Tarocchi”, realizzato per il Carnevale 2007 e rappresentato in Giugno al Festival del Teatro Medievale e Rinascimentale di Anagni, Gian Piero Alloisio prosegue il suo lavoro di valorizzazione delle realtà culturali viareggine con un altro grande spettacolo di teatro-canzone itinerante: “La DivinaCarnevalCommedia”.
Uno spettacolo che diventa Evento grazie alle centinaia di cittadini-artisti che vi partecipano attivamente come attori, ballerini, musicisti, cantanti e non solo.
La Mega Compagnia Teatro di Carnevale infatti è formata da un nucleo di attori professionisti di statura nazionale in grado di interagire con tutte le realtà culturali della Città.

L’Evento non è un happening di artisti di strada ma un vero e proprio spettacolo con un copione preciso. Quindi vi è la necessità di un lavoro di preparazione degli artisti locali attraverso una serie di stages condotti dallo stesso Alloisio, che dello spettacolo è anche autore e regista, e dalla regista assistente Francesca Farnocchia.
Le associazioni culturali, le scuole di ballo, di musica, di teatro, le bande musicali e le corali sono quindi state contattate dalla Fondazione Carnevale ben prima della realizzazione dell’Evento.

La “DivinaCarnevalCommedia” si svolgerà tra Piazza Mazzini e il Molo, trasformando la Passeggiata a Mare, le vie e le piazze adiacenti, in un grande palcoscenico teatrale dove verranno evocati i personaggi della Commedia di Dante: da Virgilio il maestro a Brunetto Latini il sodomita, da Eva la madre dei viventi a Ciacco il goloso, dai Lussuriosi Paolo e Francesca a Raab la prostituta redenta. L’Inferno, il Purgatorio e il Paradiso vivranno una nuova vita carnevalesca piena di riferimenti comici e satirici all’attualità.

Lo spettacolo inizierà alle 15 in Piazza Mazzini, dove Gian Piero Alloisio, Adriano Barghetti e il Coro Quinto Suono accoglieranno il pubblico cantando canzoni di Carnevale. Quindi Martina Benedetti, nel ruolo di presentatrice dello spettacolo, ne illustrerà il particolare svolgimento: dopo l’introduzione la Compagnia prenderà posto nei vari palcoscenici naturali mentre il pubblico, in piccoli gruppi di circa 100 persone, verrà indirizzato verso le 18 Stazioni dislocate tra la Piazza e il Molo.
Ogni Stazione che potrà essere una via o una pedana sulla strada o una piazzetta o un carro carnevalizio – ospiterà i diversi protagonisti dei Canti danteschi che, in scene della durata di 10 minuti l’una, racconteranno la loro storia: l’Inferno, il Purgatorio e il Paradiso si troveranno mescolati in un al di là che tutto accoglie.
La scenografia d’ogni Stazione sarà realizzata con grandi Mascheroni di cartapesta utilizzati come fondali.
La danza si avvicenderà con la recitazione, il canto seguirà l’animazione o la musica, in uno scenario sempre diverso ma con una forte unità emotiva: la potenza del testo e la regia fanno emergere il sentimento comune della partecipazione collettiva ad un grande evento, che unisce per un giorno, nel nome di Dante Alighieri, artisti e cittadini.
I numerosi palcoscenici naturali resteranno attivi simultaneamente per circa tre ore, dopodiché la Compagnia raggiungerà il Palco di Piazza Mazzini dove Alloisio presenterà i numerosissimi artisti che hanno partecipato. L’organizzazione dell’evento è di Simonetta Cerrini.

How To Get Your Ex Boyfriend To Love You Again

Tags:

Jan 28 2008

Carnevale 2008 a Viareggio

Classified in: Eventi,Toscanaaaaa at 10:03 pm

Carnevale 2008 a Viareggio

Maggiori informazioni su www.viareggio.ilcarnevale.com

Tags:

Jan 28 2008

In Abruzzo Silvi Marina: la tua vacanza

Classified in: Viaggiadmin at 11:29 am

Silvi Marina si candida come il luogo ideale per trascorrere una vacanza all’insegna del divertimento alternato a una sana fase di relax. Può sfruttare la sua ottima posizione geografica, trovandosi tra Teramo e Pescara e offre suggestive bellezze naturalistiche. Silvi propriamente detta, sorge ai piedi delle colline di Città Sant’Angelo e Atri, includendo tutto l’antico borgo. Silvi Marina, invece, è situata sulla costa adriatica, nota per essere ormai divenuta un’apprezzabile stazione balneare. Ai suoi visitatori riserva una calda accoglienza e offre tutta la sua tradizione culinaria. I ristoranti a Silvi Marina ripropongono tutte le specialità marinare che si tramandano da anni di generazione in generazione. Le strutture ricettive, gli hotel a Silvi Marina, in primo luogo, assicurano un soggiorno indimenticabile con servizi impeccabili.

hotel in Italia Italiaqui

Tags:

Jan 26 2008

Liberi di Vivere

Classified in: Uncategorizedaaaa at 5:11 pm

Carissimi Amici,

pur nei limiti imposti dalla nostra malattia vogliamo poter continuare a vivere con dignità e libertà!

È per questo che ho promosso l’appello “Liberi di Vivere” al Presidente Napolitano, affinché le persone, malate di Sclerosi Laterale Amiotrofica, possano vivere con dignità e libertà.

Vi invito, pertanto, a sottoscrivere l’appello qui di seguito o sul sito www.liberidivivere.it

Grazie di cuore e un caro saluto a Voi tutti.

Mario Melazzini

Presidente nazionale AISLA Onlus

Milano, 24 gennaio 2008

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Liberi di Vivere

Appello al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano

La malattia, la sofferenza e la morte sono inevitabilmente parte della vita di ogni essere umano. Poiché nessuna condizione di salute toglie dignità alla vita umana, in una società davvero libera, solidale e democratica, malattia e sofferenza non possono e non devono diventare motivo di solitudine, abbandono, emarginazione e discriminazione sociale del malato e della sua famiglia, come è indicato negli articoli 3 e 32 della nostra Costituzione e in molte altre Dichiarazioni e Convenzioni internazionali, ultima delle quali la Convenzione dei diritti delle persone con disabilità, promulgata dall’assemblea generale dell’ONU il 13 dicembre 2006 e firmata dall’Italia il 30 marzo 2007.

Pur nei limiti imposti dalla loro condizione, i malati e loro famiglie vogliono poter continuare la loro vita con dignità e in libertà. Essi non sono un peso per la società, ma sono per tutti un esempio di coraggio e di capacità di vivere, che le istituzioni a ogni livello, nazionale e locale, devono sostenere e promuovere.

Per questo motivo, chiediamo al Presidente della Repubblica di esercitare l’autorevolezza che gli deriva dall’essere il Capo dello Stato e il garante di tutti i cittadini affinché le istituzioni tutte, a ogni livello:

1. Pratichino un riconoscimento concreto, tramite investimenti di tipo economico e di promozione culturale, della dignità dell’esistenza di ogni malato, con particolare attenzione ai malati di sclerosi laterale amiotrofica.

2. Intervengano con adeguate misure legislative e regolamentative per dare ogni cura e sostegno adeguato per combattere il dolore e garantire che ognuno possa ricevere ogni cura sostegno adeguati.

3. Sostengano le associazioni di malati e più in generale le organizzazioni che si impegnano nello stare accanto ai malati e alle loro famiglie.

In questi ultimi anni il dibattito pubblico e la richiesta alle istituzioni si è incentrata sulla richiesta della libertà di poter morire. Ciò che noi chiediamo alle istituzioni è che i malati e le loro famiglie siano finalmente messi nelle condizioni di essere liberi di vivere.

Per firmare subito l’appello clicca qui.

Tags:

Jan 23 2008

SAN VALENTINO, LA FESTA DEL PATRONO DI TERNI

Classified in: Toscana,Umbria,Viaggiadmin at 3:53 pm

La tradizione di festeggiare il 14 febbraio come la conosciamo oggi è di origine anglosassone e pochi associano la ricorrenza a San Valentino come Santo Patrono di Terni in Umbria. L’attuale Basilica di San Valentino fu costruita nel 1605 sui resti di precedenti templi e contiene opere di un certo interesse, in particolare nella cripta. Attorno alla Basilica si concentrano ogni 14 febbraio i festeggiamenti per il giorno di San Valentino. Per l’intero mese di febbraio a Terni si organizzano eventi dedicati alla festa di San Valentino ed ai festeggiamenti noti con il nome di Celebrazioni Valentiniane. Tra le varie iniziative si segnala “Terni – San Valentino: un anno d’amore”, manifestazione la cui prima edizione risale al 1989, che assegna ogni anno un riconoscimento a chi si è distinto per un atto d’amore.Ancora oggi nella “Festa della Promessa” prima i fidanzati giunti a Terni da mezzo mondo si scambiano un voto d’amore, poi gli sposi che hanno raggiunto il venticinquesimo o il cinquantesimo anno di matrimonio possono rinnovare l’impegno del loro legame.

Per alloggiare nei dintorni provate Magic Umbria.

Il culto del 14 febbraio come festa degli innamorati ha radici antichissime risalenti addirittura al periodo pre-cristiano. Tuttavia la notorietà internazionale di San Valentino si deve alla leggenda, nata in Inghilterra nel XV secolo, secondo la quale egli era solito donare ai giovani suoi visitatori un fiore del suo giardino. Tra due di questi giovani nacque un amore che portò ad un unione tanto felice che molte altre coppie seguirono il loro esempio, a tal punto da indurre il Santo a dedicare un giorno dell’anno ad una benedizione nuziale generale. Nei secoli successivi è rimasta forte e radicata nei popoli europei la tradizione di festeggiare il 14 febbraio come la festa degli innamorati, e ancora oggi l’usanza di scambiarsi doni, fiori e biglietti è molto sentita il tutto il mondo.

camera-2_400.jpg

Tra i più romantici luoghi al mondo per festeggiare al meglio il più romantico giorno dell’anno ci sono le dolci colline della Toscana. I verdeggianti e incontaminati dintorni di Volterra sono il posto ideale per dimenticare la frenesia della vita moderna e ritrovare la tranquillità e l’armonia con la natura assieme alla persona amata.

Le proposte di Arianna & Friends per trascorrere il giorno di San Valentino in Toscana sono ideali per chi vuole regalarsi un angolo di paradiso. Ecco alcune idee per sorprendere il vostro partner.

San Valentino e il pacchetto benessere

Soggiorno in un elegante agriturismo tra le colline pisane con aperitivo di benvenuto in camera.
Cena romantica a lume di candela con piatti freschi cucinati dalla padrona di casa.
Degustazione di olio d’oliva biologico con bruschette.
Bagno turco e trattamento scrub agli oli essenziali nell’accogliente centro wellness dell’agriturismo.
Libero accesso al centro wellness dell’agriturismo con bagno turco e palestra.

San Valentino con escursione a cavallo
Soggiorno in un elegante agriturismo tra le colline pisane con aperitivo di benvenuto in camera.
Cena romanticaa lume di candela con piatti freschi cucinati dalla padrona di casa.
Degustazione di olio d’oliva biologico con bruschette.
Escursione di un’ora a cavallo con guida autorizzata.
Libero accesso al centro wellness dell’agriturismo con bagno turco e palestra.

Maggiori informazioni: www.ariannandfriends.com/sanvalentino.htm

Arianna & Friends

Tourist services in Tuscany

Tel: +39 0587 672088

Skype: holidayintuscany

Tags:

Jan 22 2008

BBday in tutta Italia

Classified in: B&Baaaa at 12:03 pm

BBday

B&B Day

www.bbday.it

Seconda Giornata Nazionale del B&B Italiano

Sabato 1 Marzo 2007

Anche quest’anno, dopo il successo della prima edizione, in mille città e luoghi d’Italia, sabato 1 marzo, si celebrerà la Giornata nazionale del B&B. Un’iniziativa che vedrà coinvolti migliaia di Bed and Breakfast, pronti a concedere la notte del 1 marzo gratis a quanti vorranno trascorrere un weekend all’insegna dell’ospitalità familiare.

Sono migliaia i B&B che hanno già aderito all’iniziativa promossa da www.bed-and-breakfast.it, il più importante e diffuso portale turistico specializzato nell’ospitalità extra-alberghiera che, ogni anno, viene visitato da milioni di cibernauti di tutto il mondo.

Il B&B Day sarà un’importante occasione per far conoscere al grande pubblico questa nuova dimensione dell’ospitalità che ha conquistato, in pochi anni, il cuore e la mente del viaggiatore/turista più consapevole e informato.

A confermare questo trend positivo, non è solo il numero costantemente in crescita dei B&B – in Italia sfiorano oggi la soglia delle 20 mila unità – ma il dato delle prenotazioni che, negli ultimi 3 anni, sono più che triplicate. Le ragioni di questo successo sono diverse e sono state oggetto di una specifica ricerca statistica, condotta a febbraio 2007, in occasione del primo B&B Day, su un campione di circa 2500 B&B, diffusi su tutto il territorio nazionale. Il sondaggio e lo studio statistico costituiscono la fotografia più aggiornata di questa particolare modalità di soggiorno in Italia. L’ultima indagine disponibile era quella del Touring Club condotta nel 2003.

Al di là dei numeri contenuti in questo vero e proprio Rapporto sui B&B italiani, sembra che questa formula sia entrata a pieno titolo tra le diverse opzioni di soggiorno offerte dagli operatori turistici ai loro clienti, al pari di alberghi e altre strutture ricettive.

Gli standard qualitativi espressi dai B&B sono notevolmente migliorati senza che sia venuto meno l’ottimo rapporto qualità/prezzo che ha contribuito notevolmente a riposizionare sul mercato questa forma di microricettività. Non sono poche infatti le strutture che possono essere classificate all’interno di una fascia medio/alta dell’offerta turistica del Paese.

Siamo di fronte ad una rete di microattività turistiche che, diffusa capillarmente su tutto il territorio della penisola, può interpretare un bisogno, diverso e più personale, di viaggiare e risiedere in Italia, contando anche su una bella novità innescata con il B&B Day: il Decalogo dei B&B italiani, le dieci regole d’oro che i gestori aderenti alla manifestazione del 1 marzo si impegnano a seguire per assicurare ai loro clienti un profilo qualitativo più alto e differenziato.

La diversificazione è infatti l’altro pilastro del successo dei B&B italiani. Il portale www.bed-and-breakfast.it li ha classificati in diverse categorie: charme e design, dimore storiche, centri storici, giardini e paesaggi, aree metropolitane, confermando per ciascuno dei B&B presenti sul sito una specifica peculiarità e vocazione.

L’evento del B&B Day sarà un’occasione straordinaria per conoscere più da vicino questa nuova e importante realtà che sta cambiando, diffusamente, l’aspetto dell’ospitalità in Italia. Negli ultimi cinque anni il numero dei B&B è cresciuto grazie a moltissime famiglie che hanno scelto di attrezzare e aprire la propria casa ai viaggiatori, investendo sul decoro delle proprie abitazioni e sulla loro funzionalità. Una carta vincente che produce ricchezza, che aiuta a mantenere i centri storici e che dà lavoro a decine di migliaia di persone.

Giambattista Scivoletto

Tel. 0932 456623

info@bed-and-breakfast.it

www.bbday.it

Tags:

Jan 19 2008

Italia.it è chiuso!

Classified in: Notizieaaaa at 12:52 pm

Italia.it è chiuso!Sembra che il ministro Rutelli si sia arreso: Italia.it è stato chiuso. Beh, era ora, considerando che non è stato altro che un grandissimo fallimento! Ora rimane solo questo blog a guidare i turisti tra le bellezze d’Italia! 🙂

Fatevi sotto allora! facciamolo crescere insieme! Aspetto i vostri racconti di viaggio, le vostre recensioni e segnalazioni, e tutto quanto possa essere utile per visitare e scoprire le bellezze d’Italia!

Tags:

Jan 18 2008

Scopri le bellezze della città di Vasto

Classified in: Uncategorizedadmin at 1:34 pm

VastoVasto ha origini antiche, ne sono testimonianza i diversi monumenti e musei che si trovano in città. Presenta uno splendido scenario naturale, trovandosi su un’altura che domina il golfo sottostante, dove si trova un bellissimo litorale sabbioso, caratterizzato anche da un mare pulito e premiato più volte con la Bandiera Blu. A Vasto tra l’altro, si può visitare la Cattedrale di San Giuseppe, poi la Chiesa di S. Maria Maggiore, e soprattutto l’imponente Palazzo D’Avalos, con i suoi adiacenti giardini, e con al suo interno il Museo Civico dove si trovano custoditi importanti reperti archeologici della zona. Per organizzare le vostre vacanze, potrete contare su hotel a Vasto molto vicini alla spiaggia, quindi molto comodi da questo punto di vista. Ed anche la cucina locale qui è davvero ottima, così come i ristoranti a Vasto, specializzati in specialità di pesce soprattutto, ma anche negli altri piatti caratteristici della tradizione abruzzese.

hotel in Italia Italiaqui

 

Tags:

Jan 18 2008

CARNEVALE DI FANO 2008

Classified in: Marcheaaaa at 12:34 pm

CARNEVALE DI FANO 2008

20 – 27 gennaio – 3 febbraio 2007CARNEVALE DI FANO 2008

PROGRAMMA:

Domenica 20 – 27 gennaio / 3 febbraio 2008
Grandi corsi mascherati – Ingresso libero
Sfilate di carri allegorici, gruppi folcloristici, musicali, mascherate, getto di quintali e quintali di dolciumi, suggestiva luminaria e spettacolo pirotecnico
ore 15:00 – Viale Gramsci e zona Pincio

31 gennaio 2008
Giovedì Grasso
Carnevale al Pincio – Spettacolo per bambini con animazione, musica e maschere
ore 15:00 – Zona Pincio e Giardini Roma
Gran Galà per bambini
ore 17:00 – Teatro della Fortuna, Piazza XX Settembre
Serata danzante per i ragass d’na volta
ore 21:00 – Teatro della Fortuna, Piazza XX Settembre

5 febbraio 2008
Martedì Grasso
Il rito di chiusura e Il rogo
Cremazione del Pupo e spettacolo pirotecnico
dalle ore 15,00 – Piazza XX Settembre

Principali Eventi collaterali
Mostre, convegni, feste, animazioni e musica

Approfondimenti su Urbinoeprovincia.com

Tags:

Jan 16 2008

Un club per il turista del vino. Già trecento iscritti tra cantine, agriturismi, ristoranti

Classified in: Degustazioni,Enologia,Vinoaaaa at 10:25 am

In rete l’offerta enogastronomica di 560 Comuni con prodotti e servizi dal buon rapporto prezzo/qualità. Nuovi servizi, promozioni e offerte enoturistiche per il Club degli Amici delle Città del Vino. Sarà In Comune Spa, società partecipata dall’Associazione delle Città del Vino, a gestire dal 2008 la rete delle cantine, degli agriturismi, degli alberghi, delle enoteche, dei ristoranti e dei singoli appassionati iscritti al Club degli Amici delle Città del Vino. Già sono trecento le aziende iscritte, ma il numero è in crescita grazie agli strumenti messi in campo per allargare la partecipazione. La caratteristica fondamentale della rete è quella di offrire prodotti e servizi dal buon rapporto qualità/prezzo.

“Gli Amici delle Città del Vino – spiega Pietro Rossi Marcelli, amministratore delegato di InComune spa – diventano una comunità enoturistica a tutti gli effetti, a tutto vantaggio delle aziende e dei consumatori. Le informazioni sui singoli sostenitori, prodotti, servizi e condizioni di favore, riservate esclusivamente agli Amici delle Città del Vino, saranno messi anche in rete su una sezione dedicata dei siti internet www.cittadelvino.it e www.selezionedelsindaco.it.

“Con il potenziamento della rete degli Amici di Città del Vino vogliamo contribuire a incrementare i flussi enoturistici nei nostri territori attraverso una serie di vantaggi che favoriscono le strutture di qualità da noi selezionate – aggiunge Valentino Valentini, presidente di Città del Vino -. Questo ci consente di offrire un servizio in più ai turisti e alle aziende locali”.

Le aziende associate esporranno una vetrofania con il logo degli Amici. Saranno inoltre segnalate sulla Guida delle Città del Vino, su uno dei numeri del periodico Terre del Vino, nella newsletter mensile inviata a tutti gli associati e in un banca dati continuamente aggiornata e completa di informazioni anche sui prodotti in vendita, consultabile via Internet. Ai consumatori che lo richiederanno (via Internet) sarà inviata gratuitamente una card come Amico delle Città del Vino. Per le aziende ammesse a far parte dell’esclusivo Club è previsto un costo di 100 € l’anno e l’iscrizione è on-line.

Tags:

Jan 15 2008

Per una vacanza in Emilia Romagna: Cesenatico

Classified in: Viaggiadmin at 4:36 pm

CesenaticoCesenatico, antico porto di mare, è una località situata sulla costa adriatica. Ha una spiaggia larga con un litorale che va dai 100 ai 200 metri ed una sabbia omogenea, fine e dorata. Il mare ha un fondale particolarmente sicuro, privo di correnti e buche, pertanto è l’ideale per la balneazione dei più piccoli e dei principianti. La costa, per la sua intera lunghezza, circa 7 km, è ricca di stabilimenti balneari che in piena estate danno vita ad un unico grande villaggio balneare adatto a chi vuole divertirsi, conoscere nuova gente e fare nuovi incontri. La spiaggia, la pineta e la marina sono il vanto della riviera adriatica. Per chi non ma crogiolarsi al sole Cesenatico offre i suoi parchi urbani, sorti lungo le due sponde: Levante e Ponente. L’anima antica della località rivive nel suo Porto Canale progettato dal grande genio di Leonardo da Vinci. Tutti gli hotel a Cesenatico si caratterizzano per efficienza e professionalità. I visitatori hanno un’ampia possibilità di scelta per l’elevato numero delle strutture alberghiere presenti sul territorio. Per i buongustai e gli amanti delle specialità marinare i ristoranti a Cesenatico propongono le antiche ricette della buona cucina che sfrutta l’abbondante pescosità dell’Adriatico. I locali destinati alla ristorazione sono sorti in predominanza sulla riva Levante. Gli amanti dello shopping e della mondanità devono recarsi, invece, sulla riva Ponente che ospita raffinati locali all’aperto e numerosi negozi.

hotel in Italia Italiaqui

Tags:

Jan 13 2008

Positivemonkeys in tour

Classified in: Uncategorizedaaaa at 10:37 pm

Positivemonkeys in tourPuò essere che quattro amici si trovino tutti i giorni in qualche scantinato ad ascoltare musica o dipingere per poi scoprire di voler fare qualcosa insieme..suonare per esempio. E cercare di fondere le proprie passioni, come un mix di generi, il reggae da una parte, il rock dall´altro.Il tutto per dare un pò di colore al grigiore di certi pomeriggi invernali….A volte le cose più riuscite nascono per caso.

date dei live
01.02.08 capolinea rock club cusago milano
02.02.08 fahrenheith 451 padova
28.02.08 jack ripper club – verona

Tags:

Jan 09 2008

Appunti informazioni utili e guide di viaggi

Classified in: Recensioniaaaa at 10:15 pm

CadillacTrip.it è un portale web che si occupa di raccogliere gli appunti di viaggio e i diari dei turisti di tutto il Mondo e costituisce pertanto un’utile sorgente di informazioni per chiunque desideri mettersi in viaggio. CadillacTrip offre una vasta gamma di informazioni utili a chiunque sia desideri mettersi in viaggio, per qualunque destinazione del mondo. Tra le diverse risorse messe a disposizione dal portale web si individuano, ad esempio, i numerosi appunti e diari di viaggio redatti dai turisti di varie località del mondo, ciascuno dei quali non ha esitato a raccontare le emozioni e le sensazioni vissute durante le proprie esperienze di viaggio (in diversi continenti e località: Europa, Asia, Medio Oriente, Nord America, Sud America, America Centrale, Africa) e delle ottime mini guide di viaggio da scaricare gratuitamente. Infine vi è la possibilita di prenotare on-line ottime Offerte Voli e Hotel in tutto il mondo.

Tags:

Jan 08 2008

SANREMO IN FIORE

Classified in: Eventi,Liguria,Manifestazioniisidoro81 at 12:30 pm

SANREMO IN FIORE

SANREMO (IM) dal 27/01/2008 al 27/01/2008

SANREMO IN FIOREIl corso fiorito di Sanremo è un’esplosione di colori che scaturisce dalle migliaia di fiori che vengono utilizzati per infiorare i bellissimi carri che sfilano per le vie della città.

Per informazioni:
Telefono: 0184/580353

Sito web: http://www.rievocazioni.net

Tags:

Jan 08 2008

Arte e suggestioni in Rocca

Classified in: Emilia Romagna,Eventi,Manifestazioni,Rievocazioni storicheisidoro81 at 12:29 pm

Arte e suggestioni in Rocca

San Secondo Parmense (PR) dal 26/01/2008 al 26/01/2008

In Rocca a San Secondo, cuore della pianura parmense, l’eco dei clamori delle battaglie, delle imprese, delle passioni di un passato immemorabile e glorioso non si è mai spenta, oggi ancora riproposta dalla visita-spettacolo della Corte dei Rossi. Il Conte Pier Maria de’ Rossi , la Contessa Camilla Gonzaga, la Contessa-madre Bianca Riario Sforza, il “gran zio” Giovanni delle Bande Nere e il “flagello dei principi” Pietro Aretino rivivono e fanno rivivere ai visitatori suggestivi momenti della storia cinquecentesca vissuta dentro le splendide sale affrescate del Castello.

Sabato 26 gennaio si comincia alle 21.30 in punto con l’evocazione di Pietro Aretino ai piedi dello scalone d’onore, alla sommità del quale compaiono, come in un sogno, il “gran diavolo” Giovanni de’ Medici detto delle Bande Nere, la contessa madre Bianca Riario de’ Rossi ed il conte di San Secondo Pier Maria. Dopo la visita al magnifico apparato di affreschi – visita condotta, per gruppi di dimensioni contenute per agevolarne la fruizione ed il diletto, da Dotto Maffino, Madonna Orsola, Pietro Aretino e Giovangirolamo de’ Rossi – i visitatori vengono fatti accomodare nella superba sala delle Gesta Rossiane. Da Pietro e Giovangirolamo sono illustrate le eminenti imprese del Casato dipinte – fra gli altri – dal Bertoja e dal Mirola, attorno al 1570, negli imponenti quadri arazzo. La storia rinascimentale è fatta rivivere dai personaggi della Corte: dalla “riconquista” del feudo nel 1521 all’annuncio della morte del condottiero Giovanni de’ Medici nel novembre 1526.

Per chi lo desidera, verso le 23.30, la serata trova il giusto epilogo alla “Volpe”, ristorante di fronte all Rocca, con la degustazione dei tipici prodotti locali, la Spalla di San Secondo con la torta fritta, salumi vari ed il vino Fortanina. Alla fine anche dolce e caffè.

La Corte dei Rossi aderisce al progetto ‘Scuola in Rocca’, proponendo alle scolaresche di ogni ordine e grado una coinvolgente visita spettacolo, di norma effettuabile nelle serate dei finesettimana. I ragazzi sono accompagnati alla scoperta della storia dei Casato dei Rossi e del magnifico apparato di affreschi. La visita spettacolo, della durata di un’ora e mezza circa, può essere effettuata tra le 18.30 e le 22.30, previo accordo con i singoli gruppi che non possono essere inferiori alle 40 unità (i gruppi di consistenza numerica minore devono pagare in ragione di 40 unità).

Per informazioni:
Telefono: +39.0521.873214 – +39.338.2128809
Sito web: www.cortedeirossi.it

Tags:

Jan 08 2008

Mai più una quarta Roma

Classified in: Convegni,Libri,Lombardiaisidoro81 at 12:28 pm

Mai più una quarta Roma

Milano (MI) dal 19/01/2008 al 19/01/2008

Mai più una quarta RomaSabato 19 gennaio 2008, ore 17, Libreria Il Libraccio, via Candiani, 102, Milano. L’Associazione Culturale Italia Medievale è lieta di invitarvi alla presentazione di “Mai più una quarta Roma” ultima pubblicazione di Aldo C. Marturano con la partecipazione dell’autore.

Il libro è la storia dell’ascesa di questa piccola e insignificante città nel XIV sec. sotto le spinte e le mire del granduca lituano Vytautas per la creazione di un nuovo grande stato russo con capitale Vilnius. Sua figlia Sofia è la moglie del debole Basilio II di Mosca che sembra al momento essere la migliore pedina per portare avanti questo progetto. Per rendere indipendente economicamente questo stato servono due cose: inglobare Monsignor Grande Novgorod il più grande centro commerciale esistente nel Nord Europa e liberarsi dei Tatari del Basso Volga che controllano le vie d’acqua per i traffici.

Tutto è fatto contro il cugino di Vytautas Ladislao Jagellone, Re di Polonia, e rivale per il trono di Vilnius. Vytautas fallisce nel progetto e tutto passa a Mosca, Novgorod è conquistata e Mosca sale al primo posto come città nella quale formare il nuovo stato russo. L’occasione poi del matrimonio di Giovanni III di Mosca con Zoe-Sofia Paleologo offre l’occasione alla dinastia moscovita di ereditare il titolo di IMPERATORE DEL SACRO ROMANO IMPERO (Costantinopoli è caduta nel 1453) e imporre la propria autorità in tutte le Terre Russe e poi a tutto il mondo come missione cristiana.

In questo si tira fuori un vecchio sogno del Metropolita Cipriano che parla del ciclo biblico dei tre regni universali e quindi MOSCA E’ LA TERZA ROMA e non ce ne sarà mai più una quarta! Giovanni III esiterà a proclamarsi e farsi incoronare Imperatore, non avendo un patriarca russo che lo faccia, cosa che invece riuscirà a Giovanni IV, suo nipote detto in Occidente il Terribile.

Per informazioni:
Telefono: 3335818048
Sito web: http://www.italiamedievale.org http://www.rievocazioni.net

Tags:

Jan 08 2008

Colombano. Un santo per l’Europa

Classified in: Convegni,Libri,Lombardiaisidoro81 at 12:27 pm

Colombano. Un santo per l’Europa

Milano (MI) dal 12/01/2008 al 12/01/2008

Colombano. Un santo per l’EuropaSabato 12 gennaio 2008, alle ore 17,00 alla Libreria Il Libraccio, in Via Candiani, 102, Milano. L’Associazione Culturale Italia Medievale è lieta di invitarvi alla presentazione dell’ultimo libro di Paolo Gulisano, “Colombano. Un Santo per l’Europa”. (Ancora Edizioni, 2007, pp. 192, € 15,00).
Insieme a Benedetto e Cirillo e Metodio, san Colombano ha buone probabilità di divenire “compatrono” d’Europa, edificatore di quell’anima celtica che, non meno di quella “latina” e “slava”, costituisce l’identità dell’Europa cristiana. La vita del monaco irlandese è raccontata attraverso la sua “peregrinatio” lungo tutta l’Europa del VI sec., portando il messaggio evangelico e fondando numerosi monasteri legati alla regola da lui stesso elaborata. Dall’Irlanda, alla Francia, alla Baviera, fino all’abbazia di Bobbio sull’Appennino piacentino, il libro è uno strumento per conoscere più a fondo l’anima cristiana dell’Europa seguendo passo passo san Colombano che è detto, nelle parole dell’autore, il “primo uomo europeo”.
Paolo Gulisano, nato a Milano nel 1959, affianca da anni all’attività di medico quella di saggista scrittore, rivolgendo la sua attenzione in particolare alla cultura celtica e anglosassone (è autore di un saggio Chesterton e Belloc. Apologia e profezia, Àncora 2002 E’ uno dei più apprezzati critici di letteratura fantasy e, in particolare, dell’opera di Tolkien, su cui ha pubblicato diverse opere, tra cui la prima biografia italiana, Tolkien: il mito e la grazia (Àncora 2001).

Per informazioni:
Telefono: 3335818048
Sito web: http://www.italiamedievale.org http://www.rievocazioni.net

Tags:

Jan 03 2008

Paul Connett a Gualdo Cattaneo il 19 gennaio

Classified in: Convegni,UmbriaCalabria at 5:40 pm

Locandina Paul Connett Gualdo Cattaneo

Recentemente i rifiuti sono tornati al centro della cronaca. Molti propongono di usare degli inceneritori, ma i rischi per la salute sono molti. Se ne discuterà a Gualdo Cattaneo, in Umbria, Sabato 19 Gennaio, in un incontro con il professo Connett, dell’università di New York. L’ENEL intende bruciare nella centrale termoelettrica Il Perugino nel comune di Gualdo biomasse. Aspre sono state le polemiche negli ultimi giorni e si è creato anche un blog, raggiungibile all’indirizzo http://comitatoambientegualdocattaneo.blogspot.com

Maggiori info qui

Tags:

Next Page »