Feb 26 2011

LA POLITICA DEL RILANCIO URBANO A VENEZIA

Classified in: Venetomarcotopdir at 12:02 pm

Il 7 febbraio del nuovo anno sono stati presentati, nell’incontro pubblico alla Ca’ Farsetti, i dati del “vivere a Venezia”. Dalle analisi risulta una flessione nel numero degli abitanti della città: negli ultimi cinque anni dunque, la popolazione di Venezia è diminuita. Ne è conseguito un calo anche dei servizi, ma il comune auspica che con il Piano degli interventi, la sezione più importante del PAT (Piano di Assetto Territoriale), che verrà presentato a breve, si possa cominciare ad usufruire degli investimenti che Venezia ha richiesto nel recente passato. Grazie a questa misura si registrerebbero miglioramenti nella rete commerciale, dei servizi e soprattutto della residenzialità. Oltre a ciò, la legge regionale sul turismo dovrebbe contribuire a rilanciare una città che storicamente il mondo intero ci invidia. Sono circa un migliaio gli appartamenti per uso turistico che dieci anni fa erano di privati, un numero che va a sommarsi a quello degli appartamenti già nati per l’esigenza. Le opportunità di affitto case a Venezia permette perciò una vasta gamma di scelte, che vanno dalla zona della laguna a quella della terraferma. Sembra che, con questo passaggio, a rimetterci sia stata una politica della residenza. Non è del tutto così però: nella parte insulare di Venezia sono state individuate zone in cui si potrà procedere con un incremento del numero delle case. Verranno costruiti numerosi viagra without a prescription canada immobili destinati in particolare alla vendita e il settore dovrebbe sortire un rilancio. Infine, a tutt’oggi restano sfitti più di 140 alloggi che, assicurano dal Comune, verranno al più presto recuperati e messi a disposizione dei cittadini. Ecco come si sta muovendo l’amministrazione di una delle città più belle d’Italia, per sostenere il settore dell’immobile e fare dell’affitto e della vendita appartamenti a Venezia un nucleo centrale del suo progetto per il rilancio urbano.


Feb 26 2011

I Gioielli della Costa Garganica

Classified in: Pugliamarcotopdir at 12:01 pm

Una vacanza sul Gargano è consigliabile per una serie innumerevole di ragioni: il mare, i paesaggi dell’entroterra, le grotte, le specialità culinarie, ed infine il clima… Fra le opzioni più economiche per godersi un soggiorno estivo, è possibile prenotare una casa vacanza in Puglia, da utilizzare come base di appoggio per tante divertenti escursioni.  Un’altra opzione da non trascurare è quella dei super attrezzati villaggi turistici del gargano: prenotare un villaggio in Puglia, a differenza delle altre opzioni, significa assicurarsi un soggiorno “All Inclusive”, per potersi preoccupare, quindi, soltanto di organizzare al meglio il proprio tempo libero…
Partiamo alla scoperta del Gargano, dunque!
Vieste è la “Perla del Gargano”, antica colonia greca il cui nome deriva probabilmente dalla dea del focolare “Vesta”. Una cittadina marinara ricca di angoli suggestivi tra pendici verdeggianti e coste a strapiombo sul mare, tra spiagge nere e lidi dalla sabbia bianco-dorata. Il simbolo della città è il Pizzomunno, un monolite legato alla leggenda di Cristalda (Vieste), giovane donna che ogni 100 anni viene liberata dalle catene con cui le sirene la imprigionarono per gelosia.
Vieste si distingue per la bellezza delle sue innumerevoli spiagge (Spiaggia di Castello, Spiaggia della Scogliera dei Cavoli ecc.) nonché per le specialità culinarie a base di pesce, che potrete gustare in uno dei tanti ristorantini della città (Il Trabucco, Al Dragone ecc.). Non dimenticate inoltre che Vieste è un ottimo punto di partenza per avventurarsi alla scoperta della costa garganica, fatta di insenature, spiagge nascoste, archi naturali e affascinanti grotte marine, caratterizzate da un mix di luci e colori inimitabili (Grotte dei Due Occhi, dei Pomodori, dei Contrabbandieri ecc.). Per visitarle è sufficiente prenotare un’escursione in motobarca presso il porto cittadino.
Spostandoci verso nord, altre suggestive mete acquatiche sono i

laghi di Lesina e di Varano. Il primo è un lago costiero ad acqua salata, in quanto comunicante con il Mare Adriatico, mentre il secondo è noto perchè in estate è possibile scorgervi il pendolino. Restando a settentrione, una località da non perdere è Rodi Garganico, borgo di tradizione marinara che sorge su un’alta rupe incastonata in una vegetazione di oliveti e agrumeti.  Da Rodi sono facilmente raggiungibili le splendide Isole Tremiti, dove vi attende una natura mozzafiato, tra frastagliate coste rocciose, real viagra pharmacy prescription stupefacenti grotte marine, acque limpide e cristalline. L’arcipelago è visitabile a bordo delle numerose motobarche a disposizione oppure noleggiando gommoni privati.


Feb 25 2011

Le mie vacanze? Io vado in Trentino

Classified in: Trentino Alto Adigemarcotopdir at 10:36 am

Desideri trascorrere le prossime vacanze all’insegna del relax, magari in un centro benessere in Trentino, dove poter  rigenerare le tue energie completamente immerso nella natura?
Prenota in Trentino, la regione italiana più settentrionale, compresa tra le Alpi centrali e quelle orientali, in una terra dove confluiscono due culture: quella del nord e del sud Europa, e dove potrai conoscere un ricco patrimonio di arte, storia e tradizioni.
Tra le mete turistiche più ricercate dagli sciatori per i suoi grandi comprensori montani che accolgono sia in Inverno che in Estate i propri canadameds.com ospiti nelle sue Baite e nei suoi Rifugi, così come negli hotel ed alberghi con centro benessere e beauty farm.
In una regione ricca di boschi, conifere, prati e pascoli, nei i migliori alberghi e hotels potrai rilassarti in abbinando al tuo soggiorno tutte le più classiche attività sportive di montagna, che vanno dalla mountain bike al trekking in estate, oltre ovviamente allo sci in inverno.
Ma in trentino le vacanze sono possibili in quattro stagioni…
• Primavera… Per poter ammirare il risveglio della natura a 360 gradi!
• L’estate… Organizzare vacanze sulle Dolomiti, in alta quota e nel cuore delle Alpi, dove trovare un naturale refrigerio, godendosi le straordinarie cornici sui laghi trentini.
• L’autunno in Trentino è uno spettacolo di colori, e mentre i viticoltori si dedicano alla vendemmia delle pregiate uve di montagna, sulle cime delle montagne cominciano ad intravedersi le prime nevi.
• L’ inverno…  Meraviglioso lasciarsi avvolgere dal candore delle nevi, in una stupenda ed unica atmosfera natalizia, fra mercatini e borghi tradizioni.
In ogni periodo dell’anno potrai fare lunghe passeggiate ed escursioni nei parchi naturali e lungo i verdi prati in alta montagna, respirare aria fresca, lasciandoti incantare dalla magie dei paesaggi e da una natura intatta.
A Bolzano, nel capoluogo sudtirolese situata a sud della Val d’Adige in una stupenda conca caratterizzata dall’aria frizzante delle vallate e dei pascoli montani, potrai seguire splendidi itinerari per le tue escursioni. Tra vigneti e Dolomiti, si intersecano il mondo italiano e quello di lingua tedesca, è una città d’arte, di spettacolo

e di cultura. Potrai visitare mostre, musei, e soprattutto i tantissimi castelli di cui è popolata l’area di Bolzano.


Feb 25 2011

Vacanze da sogno a Favignana

Classified in: Viaggimc2quadro at 10:36 am

Sul promontorio definito dagli stessi isolani “Il posto più bello di Favignana” sorge la casa vacanze “Nido del Pellegrino”, e quando si ammira dall’alto lo spettacolo mozzafiato del mare delle Egadi si può solo che condividere questa affermazione.
Per raggiungere il mare dalla struttura si passeggia tra terrazze naturali e scogli sospesi sull’acqua riservati esclusivamente agli ospiti del complesso. Gli scogli di proprietà sono attrezzati con piattaforme prendisole ed

una scaletta per rendere ancora più piacevole la balneazione.
Visitando il sito del “Nido del viagra shop Pellegrino” potrete saperne di più
www.nidodelpellegrino.it


Feb 24 2011

IL SOGNO DI ACQUISTARE CASA A VENEZIA

Classified in: Venetomarcotopdir at 6:33 pm
Tra le più belle città turistiche europee non si può non menzionare Venezia. La cittadina lagunare presenta caratteristiche davvero uniche e irripetibili nell’ambito delle attrattive e della tradizione. Moltissimi italiani ambirebbero a visitarla almeno una volta l’anno, magari per il carnevale, e altrettanti vorrebbero esserci nati o andarci a vivere. Ed è proprio in quest’ottica che si sta muovendo

il comune, per incrementare l’affitto e la vendita case a Venezia, in questa realtà unica e fuori dal tempo. Le offerte sono di vario genere, in grado di soddisfare i palati più raffinati e quelli invece con meno pretese. Si possono acquistare case e appartamenti di lusso, situati nella zona storica di Venezia, in palazzi antichi e solidissimi, autentici baluardi della storia italiana. Dalle loro finestre si gode un panorama mozzafiato, tanto da sentirsi lontani dal mondo viagra pharmacy fino ad allora conosciuto. Si diventa parte di una dimensione parallela, a metà tra il sogno e l’effettiva realtà. Coloro che decidessero di investire una cospicua somma del loro denaro per comprare una casa di lusso a Venezia sarebbero ricompensati dall’estremo piacere di cui godrebbero andandovi ad abitare. Scommettere una grossa cifra per un appartamento o una casa indipendente in un luogo come Venezia non è un azzardo. Le meraviglie della città ricompenseranno qualsiasi sforzo, e non smetteranno mai di regalare emozione. D’altronde, per chi non può concedersi il lusso di comprare casa in un palazzo antico e lussuoso, esistono altre soluzioni più che dignitose e soddisfacenti, come la possibilità di ripiegare verso soluzioni di affitto appartamenti a Venezia. Numerosi appartamenti stanno per essere costruiti e comunque sono già presenti e acquistabili (o affittabili). Il sogno può essere realizzato, Venezia può anche non restare soltanto un miraggio o una meta turistica.


Feb 24 2011

Gli Splendori della Riviera Garganica

Classified in: B&Bmarcotopdir at 6:32 pm
Nella splendida regione di Puglia si eleva la compatta altura calcarea del Gargano, lo sperone d’Italia proteso sull’Adriatico, meta di turisti nazionali ed internazionali, che ogni estate prenotano le tante strutture ricettive, fra cui svariate offerte di bed and breakfast puglia . Il Gargano forma terrazze di natura carsica povere d’acqua, scavate da voragini e aridi valloni. Del magnifico manto di boschi che ricopriva un tempo queste zone, sono rimaste estese fasce boschive, tra cui la più bella è la Foresta Umbra. Nei ripiani periferici, dove si raccolgono i centri abitati, abbonda una lussureggiante vegetazione mediterranea.
Verso il mare il Gargano strapiomba con alti gradini rocciosi che accolgono pittoreschi borghi marinari; Rodi Garganico, suggestiva località di fronte alle Isole Tremiti, dà inizio alla splendida riviera garganica. A questo punto una panoramica strada si addentra nell’interno e con ripide serpentine giungiamo a Vico

del Gargano, centro di produzione di agrumi e olive, con i resti di un castello medievale incorporato nelle abitazioni.

Tornati sulla litoranea, fra dossi che strapiombano nell’Adriatico, ci si dirige verso Peschici, caratteristico paese dall’aspetto orientale, culminante in un castello che si erge sul ciglio di generic viagra us una rupe a picco sul mare. Da qui la strada costiera prosegue verso sud, punteggiata da torri difensive costruite nel Medioevo per respingere i pirati saraceni e turchi. In località Manacore e Punta San Nicola sono sorti alberghi e villaggi turistici in grado di coniugare ospitalità e bellezze ambientali.
La strada costiera raggiunge poi Vieste, caratteristico centro peschereccio e balneare, situato fra due archi di spiaggia. Vieste ha origini antichissime, il vecchio nucleo dell’abitato è  molto pittoresco con il suo intrico di viuzze e scalinate, scavalcate da archi con ciuffi di agave. Il promontorio incombe a sud con pareti di roccia, che dominano una lunga spiaggia su cui giganteggia un faraglione biancastro, detto Pizzomunno. Continuando sulla costiera si raggiungono alcuni dei più noti villaggi in Puglia, come  Pugno Chiuso e Baia delle Zagare, per terminare infine a Mattinata, fertile di uliveti con le sue ridenti casette affacciate sul mare.

Feb 23 2011

Gargano: Terra di Spiritualità

Classified in: Hotelmarcotopdir at 11:19 am
Prenotare un villaggio in Puglia per godersi le prossime vacanze estive, oppure la soluzione ancora più economica rappresentata dall’affitto di una casa vacanza in Puglia, consentirebbe di pianificare un insolito percorso turistico organizzato su direttrici che testimoniano la lunga vocazione spirituale del territorio Garganico. Poco a nord di Manfredonia si snoda una strada che where can i buy viagra si inerpica sul promontorio e che raggiunge la cittadina di Monte Sant’Angelo, uno dei più meravigliosi esempi di architettura locale con inimitabili agglomerati di casine sovrapposte, terrazze, scale, comignoli. La sua fama è legata al Santuario di San Michele Arcangelo, uno dei più antichi della cristianità. Al suo interno si apre la suggestiva grotta dell’arcangelo: qui infatti apparve al Vescovo di Siponto l’arcangelo Michele, come testimonianza della sua presenza lasciò l’impronta del suo piede nella grotta.
Da Monte Sant’Angelo la Via Sacra procede verso ovest sull’ondulato altopiano garganico, si apre in questa zona la maggiore cavità sotterranea del Gargano,

la Grava di Campolato. Il paesaggio, ora dominato dal Monte Calvo, cambia e diventa sereno nella fertile vallata del Bacino di Sant’Egidio; si è ormai in vista del notissimo centro religioso di San Giovanni Rotondo. Qui troviamo il celebre convento di Santa Maria delle Grazie, dove visse Padre Pio di Pietralcina, conosciuto e venerato in tutto il mondo per le sacre stigmate e per i numerosi miracoli effettuati. Accanto al convento sorge la Casa Sollievo della Sofferenza, sorta nel 1956 per volere del Santo.

La Via Sacra procede ora verso la verde conca di San Marco in Lamis, al centro della quale giganteggia il Convento di San Matteo. E’ un ameno e popoloso centro agricolo dalle bianche case coi tetti di tegole scure. San Marco è nota poi per la processione delle fracchie, che si svolge il giorno di venerdì santo. Le fracchie sono fascine di legna che gli abitanti portano appese a una stanga. A un certo punto ciascuno accende la propria fracchia e la fiumana fiammeggiante fluisce lentamente per le vie cittadine. Scendendo dallo spalto garganico, in direzione San Severo, la Via Sacra passa vicino al Santuario della Madonna di Stignano, meta di pellegrinaggi e convegni spirituali.

Feb 23 2011

Romagna Che Passione!

Classified in: Hotelmarcotopdir at 11:19 am
Romagna, scrigno di lunghe spiagge dorate, buying viagra in canada di rari tesori artistici, di tentazioni notturne, di hotel dall’imbattibile rapporto qualità/prezzo, di prelibatezze culinarie. Prima di iniziare il tour di questa regione incantata, è consigliabile gustarsi una piadina, data la varietà di farciture ce n’è davvero per tutti i gusti!
Prenotato il proprio hotel a Gabicce mare, e placati gli appetiti, ottimo punto di partenza per una gita “fuori porta” è la città di Ravenna. Sarebbe meglio trascorrervi qualche giorno, ma per i più frettolosi è d’obbligo perlomeno visitare alcuni siti storici. Tra gli “Imperdibili” vanno annoverati il Mausoleo di Teodorico, la Basilica di S. Apollinare in Classe e la zona dantesca, che comprende il Sepolcro di Dante Alighieri, la Basilica di San Francesco e il Quadrarco di Braccioforte.
E dopo essersi rifatti gli occhi tra le bellezze di Ravenna, il viaggio riprende in direzione Rimini. Sul file rouge della memoria felliniana perdetevi nel cuore della città di “Amarcord”, magari con un soggiorno al mitico “Grand Hotel”. Qui, nell’alloggio preferito dal grande regista, è

addirittura possibile soggiornare nella sua suite. Immancabile anche una visita alla “Fondazione Fellini”, ove un tempo risiedeva la sua famiglia. Infine perchè non omaggiare in prima persona il grande regista facendo tappa al cimitero cittadino. E se a questo punto vi sentite troppo malinconici, fuggite nella Rimini mondana, l’umore riprenderà quota in men che non si dica! Gli svaghi sono innumerevoli, dalle terme (RiminiTerme) ai parchi tematici (Italia in Miniatura, Fiabilandia, Delfinario ecc.), dalle spiagge ai locali notturni (Velvet, Peter Pan ecc.)… avrete solo l’imbarazzo della scelta!

Si sa, Rimini seduce e incanta e sarete certo tentati di terminare qui le vostre vacanze, ma su, un ultimo sforzo di volontà alla volta dielle località limitrofe, come Cattolica e Gabiccie… Ad attendervi non solo spiaggia e mare, ma una costa piena di locali, discoteche e hotel di ogni categoria con ottimo rapporto qualità-prezzo. Scoprirete che prenotare un Hotel a Gabicce con piscina costa molto meno di quanto si potesse presumere… Inoltrandovi nelle vie del centro scoprirete inoltre inaspettati angoli suggestivi, mercatini di artigianato e boutiques all’ultimo grido.

Feb 22 2011

Da Cattolica a Riccione, da Rimini a Faenza… a spasso per la Romagna!

Classified in: Alberghimarcotopdir at 11:45 am
Vi sentite affamati di relax e di cultura, ma indecisi sul da farsi? Mai rimandare al domani, canada viagra no prescription è ora di cogliere l’attimo e partire alla volta della Romagna. Divertente e movimentata durante la stagione estiva, affascinante e misteriosa nei mesi più freddi, questa regione cela tesori rari, tutti da scoprire.
La prima tappa è Cattolica, famosa località balneare, ideale per vacanze di ogni genere. Sono assolutamente consigliate una visita all’acquario “Le Navi” e una passeggiata nel centro cittadino con le sue vecchie case di pescatori, i suoi mercatini artigianali e le boutiques alla moda. E non appena le ore si fanno piccole è d’obbligo un salto in uno dei pub più esclusivi della città come il Charleston o la Pecora Nera. Se temete per le vostre tasche niente paura: sono disponibili strutture ricettive di ogni categoria e normalmente gli  hotel a Cattolica presentano un ottimo rapporto qualità-prezzo, soprattutto per i nuclei familiari.
L’altra tappa imperdibile della Riviera Romagnola è Riccione, il paese dei balocchi dove ogni desiderio è un ordine. Riccione è infatti la località ideale per soddisfare tutti i vostri capricci: basti pensare al servizio offerto alla Baia degli Angeli di Misano, dove è possibile riservare dei veri e propri lettoni matrimoniali al posto dei classici lettini da spiaggia. E per chi volesse rilassarsi all’aperto niente di meglio che gli “street bar” dove si balla, si beve e ci si incontra.  Anche qui l’organizzazione ricettiva è di primissimo livello, e come a Cattolica, un Hotel a Riccione quasi mai si rivela essere particolarmente esoso…
Dopo aver trascorso qualche giorno di svago tra Cattolica e Riccione, di mare, spiagge e locali ne avrete abbastanza; il miglior modo per staccare la spina e concludere in bellezza la vostra vacanza è perciò rifarsi sulla cultura. Il consiglio è di spostarvi a nord, in direzione Santarcangelo di Romagna. Pur essendo una meta insolita, questo paese vi colpirà per il suo fascino particolare, con il suggestivo centro storico e l’affascinante città sotterranea, un labirinto di corridoi, stanze e nicchie di origine ignota.

Feb 22 2011

IL TRENTINO LE TRADIZIONI CULTURALI E IL FOLKLORE

Classified in: Hotelmarcotopdir at 11:44 am
Una soggiorno in Trentino Alto Adige non è solo montagna e neve; chi decide di trascorrere vecanze sulle dolomiti accetta di condividere con la sua popolazione tutte le culture, le tradizioni e la storia che da sempre accompagnano questa regione e che ne caratterizzano l’anima degli abitanti.
La storia del Trentino ha il suo inizio dai tempi della preistoria, infatti i primi ritrovamenti risalgono al  9000 e i 4500 anni prima di Cristo nonostante ciò la sua cheapest price viagra identità si consolida con l’avvento del cristianesimo, passando per i fasti dell’Impero Romano che ne hanno solo sfiorato le gesta, fino all’inizio del ventesimo secolo quando è stato annesso al Regno d’Italia “strappandolo” alla Contea del Tirolo dell’Impero Austro ungarico. Arriviamo ai giorni nostri con una Regione che vive di uno Statuto speciale e di alcune minoranze etniche che contraddistinguono il Trentino da tutte le altre regioni italiane.
Proprio la storia  e la presenza ancora oggi di minoranze tirolesi, fa si che il Trentino è una delle Regioni con il più alto livello di tradizioni popolari e con una cultura e un folklore particolarmente originale rispetto a quelli delle altre regioni confinanti.
Tra gli eventi più importanti citiamo i seguenti:
• il Carnevale di Tormeno, con la tradizionale sfida dell’Egetmann, un pupazzo di paglia portato in giro per le vie della cittadini in costumi tipici.
• I Fuochi di S. martino, appiccati dai rappresentanti dei rioni di Predazzo che alla vigilia dellì11 novembre gareggiano a chi riesce a fare il fuoco più alto, per poi terminare le serate in osterie a bere e festeggiare.
• La festa della castagna a Roncegno dove i cittadini si sfidano in antichi giochi del periodo medioevale davanti le famose castagne locali.
• La strozegada, una sagra dove i bambini alla vigilia della festa di S. lucia raccolgono lattine che verrannno legate ad un asino e portate in giro a far rumore per ricordare alla santa di portare

loro dei regali.

Oltre ai costumi tipici tirolesi, le birre, i liquori della val di fiemme e le musiche popolari, è possibile pensare anche un po’ al proprio benessere psicofisico, scegliendo un centro benessere in trentino che possa aiutarci a integrare al meglio la nostra vacanza, sia in inverno che in estate.

Feb 21 2011

La Sardella: patrimonio calabrese!!

Classified in: ItaliaTeresa Di Martino at 10:39 pm

Alcuni la definiscono il Caviale del Sud, altri la chiamano il “Caviale how can i buy viagra in canada dei poveri”, a noi ci piace chiamarla così come da oltre 200 anni la chiamano: Sardella! La Sardella calabrese non ha ingredienti segreti, come la Nutella o la Coca-Cola, è un semplice incontro tra pesce e peperoncino (non poteva mancare il peperoncino ovviamente).

Tutto il suo segreto, ormai svelato, sta nella sua preparazione, nella sua conservazione, e nelle modalità con la quale si mangia.. State bene attenti a non sbagliare nemmeno un ingrediente: perderebbe il suo unico ed inconfondibile sapore.

Alcuni clienti ci segnalano che durante l’estate, durante le proprie vacanze in Calabria, numerose sono le aziende tipiche del posto che con stand e banconi d’altri tempi, si posizionano fin dalla mattina presto al centro del villaggio turistico per proporre i loro prodotti tipici, oltre alla solita nduja, salami e liquori, anche la Sardella ha un ruolo predominante nella “vetrina ambulante” da mille colori “rossi come il fuoco”.

Come preparare la Sardella?

La Sardella è un prodotto che ha alla sua base il “bianchetto“, una specie di pesce chiamato anche rosamarina oppure biancomangiare. Tale bianchetto deve essere tenuto a maturare in salsa di salamoia per un periodo che a volte supera i 6 mesi (pensate voi). Una volta finita questa fase di “invecchiamento” o “maturazione“, il bianchetto che ha preso le sembianze di “marmellata“, dev’essere amalgamato con una farina di peperoncino (ovviamente piccante). Questa farina piccante di ottiente dalla macina dei peperoni essiccati al sole, insieme al finocchio selvatico (come noterete non ci sono segreti)

Miscelato il tutto, avete la Vostra sardella!

Ruolo importante detiene anche la sua conservazione, in quanto è fatto d’obbligo conservarla in vasetti (tipo quello della marmellata, o dei sotto aceti per intenderci) ovviamente puliti e ben asciuagati, possibilmente in un luogo non troppo caldo. (Alcune scuole di pensiero affermano che la sua conservazione dev’essere fattain frigorifero, altri in cantina.. beh, fatene due, una la mettete in frigo ed un’altra in cantina)

Come gustare la Sardella?

Principalmente si sposa bene spalmata sul pane, ovviamente con un accessorio molto importante e fondamentale: un bel bicchiero di vino rosso. Si può anche usare come condimento per la pasta, ma in assoluto la sua “morte” è la classica

fettina di pane del giorno prima (possbilmente secca e non troppo morbida) per consentire di essere spalmata in modo uniforme e completo.

Eventi collegati alla Sardella

Da oltre 20 anni viene organizzata la “Sagra della Sardella”, nel comune di Crucoli principalmente; la tradizione vuole che si svolga tale manifestazione ogni terza domenica di agosto, maggiori dettagli in ogni caso potete trovarli sul sito del comune di Crucoli http://www.comune.crucoli.kr.it/index.php in tale sito trovate anche ricette sulla Sardella e altro ancora.

Non vi resta quindi che trovare due bianchetti, del peperoncino, della salamoia.. attendere 6 mesi e il gioco è fatto! Il alternativa vi consigliamo vivamente una vacanza in Calabria!

Fonte: http://www.alltours.it/2011/02/sardella-calabrese-un-patrimonio-per-la-calabria/


Feb 21 2011

Da Ravenna a Ferrara, da Forlì a Faenza… in giro tra le Città della Romagna!

Classified in: Hotelmarcotopdir at 6:19 pm
Chi pensa alla Romagna solo come un concentrato di lidi dorati e di piccoli borghi sparsi sui dolci pendii dell’Appennino Tosco-Emiliano, o come posti di mare della rinomata riviera, forse non conosce abbastanza le superbe città che come splendidi gioielli adornano tutto il suo territorio.
Organizzando female viagra un soggiorno in una città della riviera, magari in hotel a Riccione, sarà possibile organizzarsi per gite brevi alla volta delle tantissime località degne di nota presenti in questa splendida regione.
Una delle gemme più fulgide è Ravenna, che in passato fu tre volte capitale… Infatti, essa fu capitale  dell’Impero Romano d’Occidente, di Teodorico Re de Goti, e dell’Impero Romano d’Oriente. Nelle sue basiliche e nei battisteri si conserva il più ricco patrimonio di mosaici dell’umanità. Possiamo ammirarli partendo dalle immagini di Vergini e Santi di San Apollinare Nuovo e di San Apollinare in Classe. Nel Battistero Neoniano le preziose tessere decorano invece la cupola, mentre il Mausoleo di Galla Placidia offre uno splendido esempio di mosaico nei toni del blu sulla volta. Famoso anche il Mausoleo di Teodorico formato da grossi blocchi in pietra, a pianta circolare.
Un po’ più a nord si incontra la città di Ferrara, che fu un importante centro medievale e una delle corti più sfarzose del Rinascimento,

quella degli Estensi. Una città affascinante in cui il connubio tra le strette stradine di stampo medievale e gli ariosi spazi dell’età rinascimentale incantano il visitatore. Da vedere il famoso Castello Estense e la Cattedrale di San Giorgio, che guarda al Palazzo della Ragione. A sud del castello e della Cattedrale sorge invece la città più antica, dove scoprirete scorci suggestivi e importanti monumenti.

E il tour prosegue alla volta di Forlì e Faenza. Una passeggiata a Piazza Saffi vi colpirà piacevolmente, vi si affacciano infatti eleganti palazzi nonché la famosa Abbazia di San Mercuriale, che custodisce opere di Marco Palmezzano. Da visitare anche il Duomo, in stile neoclassico, che conserva opere pregiate. Infine Faenza vi intratterrà con il suo splendido Museo Internazionale delle Ceramiche (M.I.C.), ove vi saranno svelati i segreti della lavorazione ceramica artigianale.
E tutto questo a pochissimi chilometri dal vostro Hotel a Riccione con Piscina, nel quale potrete fare ritorno la sera per godervi in assoluto relax la brezza marina…

Feb 20 2011

Romagna, mare ed entroterra!

Classified in: Hotelmarcotopdir at 6:07 pm
Spiagge di  finissima sabbia curate ed attrezzate, borghi medievali,

ricca gastronomia, e la migliore organizzazione per il divertimento ed il relax… Queste sono le garanzie offerte dalla regione storica del turismo balneare italiano: la riviera romagnola!

Ovviamente la regina della Riviera è la celeberrima Rimini, davvero il Top per vacanze allegre ed cialis online ordering economiche per tutta la famiglia. Molto vicina ed anche simile a Rimini, troviamo cattolica, nota anche via  dell’Acquario più grande dell’Adriatico con oltre 100 vasche, in cui sono ricostruiti gli ambienti sottomarini di tutto il mondo.  Soggiornando in Hotel a Cattolica, oltre alla tradizionale vacanza di mare, sarà possibile anche pianificare escursioni nell’entroterra, particolarmente ricco di storia ed eventi culturali… Senza nemmeno citare la scontatissima gita a San Marino, fra le tante sarebbe possibile organizzare una escursione a Gradara per visitare il fascinoso castello, teatro della tragica vicenda di Paolo e Francesca, immortalati da Dante nella Divina Commedia. Qui potrete passeggiare lungo l’antico giro di ronda o nelle stanze del castello, per far poi sosta in uno degli tanti ristoranti tipici presenti in città per assaggiare le gustose ricette della cucina locale. Proseguendo verso l’interno raggiungete Saludecio, che ogni estate si trasforma in un palcoscenico di eventi con burattinai, rievocazioni in costume e scene di antichi mestieri.
Poco distante, in direzione Nord, troviamo la splendida splendida Ravenna, perla di storia e eventi,  il lido di Savio, immerso in una splendida pineta che segue la linea della costa, mentre Milano Marittima è meta di personaggi famosi per l’ottima reputazione dei suoi locali notturni (Club Pineta, Bicio Papao, Idroscalo…). Partendo da questi lidi fate una puntata nell’entroterra per visitare Bertinova, piacevole cittadina arroccata sul pendio di un colle con viuzze pittoresche racchiuse tra antiche mura. Al centro del paese troverete Piazza Libertà, dalla quale si può ammirare in lontananza l’Adriatico. Qui si erge la colonna dell’ospitalità risalente al 1300, che parla della lunga tradizione di accoglienza riservata ai forestieri ospitati dalle famiglie locali.
E sono tantissime altre le destinazioni possibili per una gita breve nell’entroterra riminese, con la grande comodità di poter poi fare velocemente ritorno nel proprio Hotel fronte mare a Cattolica, per godersi il fresco serale, con una rilassante passeggiata sul lungomare assieme alla propria famiglia.

Feb 17 2011

Romagna per Tutti i Gusti

Classified in: Hotelmarcotopdir at 12:28 pm
La Romagna è una terra bellissima, in grado di offrire una splendida vacanza alla portata di tutti. Chi ama i lidi dorati non avrà che l’imbarazzo della scelta, con tante opzioni di Hotel a Cattolica, Rimini, Riccione, Cesenatico, Milano Marittima…. In particolare le famiglie con bambini troveranno qui un’inesauribile offerta con un rapporto qualità-prezzo davvero imbattibile (Park Hotel di Cattolica, discount viagra Hotel SoleBlu di Rimini, Sweet Home Hotel Gabicce con piscina per adulti e bambini…). Chi preferisce gli itinerari culturali avrà la possibilità di effettuare splendide escursioni in un entroterra ricco di storia, nel dolce paesaggio dell’Appennino Tosco-Romagnolo.
Fra i borghi medievali raggiungibili in breve dalla riviera non dimenticate Brisighella, piacevole centro termale con mercato settimanale, Bertinoro invece conserva intatta la struttura medievale, strade acciottolate, antichi palazzi e chiese all’interno della cinta muraria. Un discorso a parte merita la famosa Repubblica di San Marino, il terzo paese più piccolo d’Europa, tra i Patrimoni dell’Umanità dell’Unesco per la sua straordinaria posizione geografica in cima al monte Titano, nonché per il fascino indiscutibile del suo antico borgo.
Chi ama il divertimento puro in Romagna troverà il suo Eden, chi può resistere all’incanto di parchi tematici come Mirabilandia, Aquafan, Oltremare, Italia in Miniatura, Fiabilandia, tra divertimento, natura e ambiente?! Non parliamo poi delle discoteche, che nei weekend calamitano migliaia di giovani da tutte le parti d’Italia, tra le più esclusive e famose vanno citate il Peter Pan, il Prince, il Cocoricò.
Come trascurare a questo punto

il piacere di una gustosa sosta gastronomica, in cui primeggia una regina fatta solo di farina, sale, acqua e un pizzico di lievito: è la piadina, una semplice focaccia che in mano ai romagnoli è diventata una stella della gastronomia conosciuta in tutto il mondo. Un successo made in Italy reperibile nei chioschi della Riviera o nei negozietti dell’entroterra. Un buon bicchiere di frizzante lambrusco concluderà alla grande la visita a questa terra generosa.


Feb 14 2011

L’artigianato in Trentino

Classified in: Trentino Alto Adigemarcotopdir at 6:09 pm

Il Trentino Alto Adige non è solo il luogo dove trascorrere vacanze sulle dolomiti, ma è anche una regione ricca di cultura, storia tradizioni, ed un settore che contraddistingue questa bella regione del nord Italia è l’artigianato. In Trentino si conservano delle tradizioni, delle tecniche di lavorazione che rappresentano il cheap real viagra england patrimonio culturale di questa regione.

Tra i materiali più utilizzati abbiamo il legno, la pietra, i tessuti

e i ricami. Molto rinomati sono i presepi intagliati realizzati dagli artigiani della Val Gardena conosciuti in tutto il mondo. La Val Gardena, infatti rappresenta una sosta obbligata per gli appassionati dei presepi, non paragonabilii a quelli della tradizione napoletana per la dimensione e il colore dei materiali utilizzati ma unici nel loro genere. Molti di questi artigiani lavorano solo su ordinazione, realizzando così opere uniche e di assoluto valore economico e artistico.

Molto sentita è anche la tradizione della lana cotta, la cosiddetta “LODEN”  molte opere sono conservate in chiese, castelli e musei ispirate allo stile Gotico e Barocco. Il Loden è un tessuto di pecora tipico dell’Austria e dell’Alto Adige. Una tradizione molto antica che risale al periodo dell’arciduca Ferdinando prevedeva che nella dote nuziale ci fossero dei capi di abbigliamento realizzati in loden quasi a sottolinearne la durata per tutta la vita. Oggi il loden viene acquistato da comuni cittadini per la realizzazione di capi che hanno la caratteristica di mantenere la temperatura corporea.

Un’altra lavorazione tipica del Trentino è quella della rachide di penna di pavone. Il rachide rappresenta il cuore della penna di tacchino e di pavone, lavorata dagli artigiani per ottenere un filo che possa fungere da ago per i ricamatori di cuoio e della pelle.

Con la rachide vengono anche realizzate decorazioni delle cinture di pelle o delle scarpe che gli altoatesini indossano con i bellissimi costumi tradizionali. Inoltre, sono ornate con questo materiale le borse e i portachiavi che possono essere acquistati nei mercatini che nascono per le vie dei paesi dove alloggiano mercatini tipici.

Per via di tutte queste tipicità, è consigliabile organizzare un soggiorno di almeno una settimana, magari abbinando anche trattamenti e cure estetiche, sempre possibili prenotando un centro benessere in trentino da scegliere fra i tanti presenti in tutte le aree della regione.

Tags:

Feb 11 2011

POLIZZE, DUBBI E RAPPORTI CON LE BANCHE…

Classified in: Uncategorizedmarcotopdir at 6:05 pm
Se si chiede di riscattare la propria polizza vita, spesso chi ha stipulato il contratto con la banca order cheap viagra tenterà di dissuaderci, magari offrendoci un prestito in busta paga nel caso la motivazione fosse il bisogno di liquidità… Capita sovente che nel contraente si insinuino, dopo un certo tempo   dalla firma, dei dubbi riguardo l’investimento fatto. E altrettanto spesso lo stesso contraente decide di ritirare la cifra investita per utilizzarla su un altro versante. Quando i dubbi dunque si fanno consistenti e ci si reca in banca per ritirare la polizza vita, si rischia di venire persuasi a mantenerla attiva da una girandola di dati e vantaggi proposti dall’istituto. Ciò che non bisogna fare, se si è convinti della propria scelta, è lasciarsi convincere a versare altri premi sulla polizza. E nemmeno lasciarsi convincere a richiedere un prestito con cessione del quinto dello stipendio se se si ha bisogno di liquidità… Se si sono già pagate cifre onerose, ciò non è un buon motivo per continuare a farlo. Anzi, forse è un ottimo motivo per fare il contrario. I soldi investiti non torneranno più indietro, perciò ciò che è stato fatto è da considerarsi ormai passato. Evitando di continuare a versare quattrini in una polizza vita che non convince più ci si tutela dallo sprecare i suddetti quattrini. C’è un caso, in particolare, in cui il dubbio instillato dalle banche raggiunge spesso l’obiettivo, ossia convincere a non rescindere la polizza. Ciò avviene quando il contraente viene dissuaso dal disinvestire la cifra con queste parole: “Rescindere la polizza vita non è così conveniente. I suoi rendimenti sono indubbiamente migliori di quelli che può offrire un titolo di Stato”.

Spesso, conseguentemente a questa obiezione, il richiedente lascia tutto com’era, senza ritirare la cifra investita . Se si sceglie questa opzione per beneficiare dei rendimenti della gestione separata, però, bisogna sapere una cosa fondamentale: i soldi del cittadino che stipula il contratto sono investiti proprio in titoli di Stato, quegli stessi titoli che magari si pensava di acquistare dopo la rescissione della polizza. Inoltre, la compagnia trattiene una parte del loro rendimento, che non verrà riconosciuto all’assicurato. Avere un rendimento minimo del 4% non è un vantaggio tanto quanto appare di primo acchito, perché è sufficiente acquistare un BTP con vita residua di 4 anni per ottenere un rendimento che non ha nulla in meno rispetto a quello offerto dalla polizza vita. Oggi i tassi per titoli a scadenza non breve sono davvero competitivi. Conviene aspettare solo nel caso si intenda utilizzare l’assicurazione nei prossimi tre anni. Solo in quel caso il rendimento di un titolo di Stato sarebbe inferiore a quello della polizza.


Feb 11 2011

NUOVE NORME IN MATERIA DI FINANZIAMENTI E PRESTITI PERSONALI

Classified in: Uncategorizedmarcotopdir at 6:02 pm
Le norme in materia di prestiti personali approvate nel settembre dello scorso anno (2010), sono recentemente entrate in vigore (dal mese di gennaio). Ad essere concretamente investite da questi provvedimenti sono state due tipologie di prestiti: quelli al consumo e la cessione del quinto dello stipendio fino a 75.000 euro. Per queste due categorie, la legge ha stabilito innanzitutto l’obbligo di maggiore chiarezza per

quel che concerne la comunicazione pubblicitaria. Da adesso in poi vigerà l’obbligo di riportare (per legge) tutti viagra 25mg uk i costi dei prestiti, ossia assicurazioni obbligatorie, Tan, Taeg, spese aggiuntive e tassi d’interesse proposti. In questo modo il cliente sarà maggiormente tutelato ed eviterà di incappare in spiacevoli sorprese, come spesso invece accade al momento di stipulare il contratto. A chi richiede un preventivo, cioè ai potenziali clienti, le banche e gli istituti di credito saranno dunque tenuti a dare tutta la documentazione relativa al servizio circa il quale essi hanno richiesto informazioni prima della stipula del contratto. La legge appena entrata in vigore, inoltre, prevede l’introduzione di nuovi diritti per i consumatori. Adesso, ad esempio, essi hanno la possibilità sancita da una norma di legge di estinguere anticipatamente il loro prestito. Le finanziare, perciò, dovranno d’ora in poi garantire il diritto di estinguere un prestito anzitempo a chi lo richiede. Resta comunque nel pieno diritto dell’ente finanziatore richiedere un indennizzo che lo risarcisca parzialmente dell’estinzione anticipata. In ogni caso, la cifra che questi può pretendere non deve superare l’1% del restante ammontare del finanziamento. Con la nuova normativa è possibile anche rescindere gratuitamente un contratto di prestito entro le prime due settimane dalla stipula. Con questi provvedimenti si è cercato di dare una maggiore garanzia di trasparenza a coloro che si rivolgono a banche e istituti creditizi per richiedere prestiti, e finanziamenti. I richiedenti potranno così muoversi con minor timore in queste acque, riuscendo anche a scegliere con più facilità la soluzione migliore in rapporto alla loro condizione.

Tags:

Feb 09 2011

Fiabilandia la magia prende corpo e diventa realtà

Classified in: ViaggiHotelStresaRivazzurra at 11:49 am

Un parco espressamente dedicato ai più piccoli, a dimensione dei bambini, il migliore nel suo genere.
Si sviluppa intorno ad un piccolo lago, creando un’atmosfera da fiaba.
La fantasia e la realtà si incontrano regalando ai bambini un sogno ad occhi aperti. Vari scenari si mescolano, dal vecchio west a discount viagra sales Peter Pan, passando attraverso il castello incantato.
Tanti Hotel 3 stelle Rimini convenzionati con il parco e tanti Hotel vicino Fiabilandia
Fiabilandia la magia prende corpo e diventa realtàvi aspettano con offerte hotel rimini tutto compreso.
Novità del 2011 lo show di Biancaneve, la messa in scena della Carica dei 101 che vi farà entrare nell’America degli anni ’40.
Un must per tutti i bambini dai 4 ai 10 anni: giostre, giochi d’acqua, giri in barca, sedute di trucco cinematografico che vedrà i piccoli ospiti trasformati in personaggi fantastici. tutto quello che i vostri bambini ricorderanno a lungo.
Ma la più bella novità di Fiabilandia è il Cinema 4D, non solo immagini 3D ma odori, luci sceniche, aria e acqua, un vero divertimento.
Per i più piccoli:
il BorgoMagico con giostre e tanti cari amici che diventeranno amici dei piccoli ospiti ,Marion, Max Mouse, Babau Trucks, Ciak Carousel e Anacleto.
la Giostra Cavalli Per Principesse e Cavalieri. In mezzo a tante luci colorate bellissimi

cavalli poggiati sul dondolio mentre suona il carillon.
Per tutti:
Capitano Nemo Adventure gioco d’acqua divertentissimo
SpaceMouse per chi ha più coraggio uno strabiliante ottovolante
Castello di Merlino per viaggio nel misterioso Castello e un giro tra le magie del mago più famoso di tutti i tempi.
Lago del Sogno viaggio fantastico
la Miniera d’Oro e ci si ritrova tra fosse e dinamite
e poi…. la magia di Fiabilandia!!!
Le tariffe dei biglietti alle casse del parco:
Adulto € 22,00 – Ridotto (da 3 anni e comunque a partire dal metro d’altezza fino a 130 cm.)€ 15,00 – bimbi grati fino a 3 anni.
Orari del Parco dalle 10:00 alle 18:30 e dal 17 luglio dalle 10:00 alle 23:00 info: 0541 372064

Tags:

Feb 08 2011

Il San Valentino in Toscana per persone romantiche

Classified in: ToscanaTuscanynews at 12:32 pm

Come ogni anno, il 14 febbraio 2011 sarà San Valentino! Questo è il giorno più importante dell’anno per chi ama l’amore e sà quanto sia importante la persona che ha a fianco. canadameds.com Segnalo un pacchetto molto romantico in una Villa Toscana esclusiva tar Siena e Volterra. A differenza delle normali offerte, qui potrete affittare tutta la villa ed avere quindi un livello di privacy maggiore.

Il pacchetto San Valentino Toscana consente di prenotare 4 notti in una villa circondata dal verde, un posto da cui si potrà ammirare un magnifico panorama retando mano nella mano ad aspettare che il cielo si colori di rosso come il colore dell’amore.

Durante il soggiorno in Toscana sarà possibile visitare alcune tra le città più belle e romantiche della Toscana, partendo da Siena ed arrivando fino a Firenze. La struttura si trova infatti geograficamente centrata rispetto a queste magnifiche città d’arte.  Anche i piccoli borghi medioevali circostanti hanno creano un atmosfera quasi incantata,  alcuni paesi hanno addirittura

vie dedicate all’amore, possiamo ad esempio trovare la Via dell’amore vicino la città di Siena. Regalando un viaggio in Toscana potrete far vivere alla vostra dolce metà un soggiorno indimenticabile.

Agriturismo Toscana Villa Centopino – Montecastelli Pisano – Siena (Pi)

56040 – tel 058820428 – cell 3335257048

sitoweb: http://www.agriturismocentopino.it


Feb 02 2011

Il nuovo trend della vacanza è ormai all'insegna delle offerte e dei last minute

Classified in: ViaggiHotelStresaRivazzurra at 12:18 pm

Il periodo in cui si prenotavano le vacanze cinque o sei mesi prima della partenza, per non rischiare di arrivare tardi o per avere un prezzo migliore è ormai finito.
Sia che si voglia viaggiare in Italia o all’estesro è ormai internet a farla da padrone, per tutti è facile l’accesso ai siti di compagnie areee low cost piuttosto che a siti di Global distribution system (per esempio portali come booking.com) che promuovono le migliori offerte proposte da hotel sparsi viagra buy su tutto il territorio con le migliori tariffe.
Gli hotel Rivazzurra di Rimini , attenti al cambio delle tendenze si sono adeguati al nuovo trend.
Tantissime le offerte hotel Rimini sono presenti sulla piattaforma web, alla portata di tutti.
Gia da tempo Rimini e le sue località seguono le tendenze e in molti casi le lanciano come in questo caso.
Tutte le strutture ospitative della riviera riminese sono ormai quasi tutte direzionate a proporre pacchetti vacanze all inclusive a prezzi di assoluta convenienza con una qualità elevata.
Le strutture alberghiere della costa romagnola, nella maggior parte dei casi stringono convenzioni con le spiagge, con i parchi tematici, con i centri termali, con le discoteche sparse sul litorale, organizzano all’interno delle stritture stesse

feste, serate a tema e quasi tutti dispongono di servizio di animazione, tutto ciò per poter proporre pacchetti vacanze all inclusive senza temere concorrenza tenendo altissimo il repporto qualità-prezzo e in prima linea troviamo i last minute hotel Rivazzurra .
A Rimini è facile trovare per il periodo estivo, che in riviera romagnola inizia a Pasqua e finisce a Settembre, settimane vacanze che comprendono pensione completa, servizio spiaggia, parcheggio, animazione in hotel e in spiaggia, biglietti gratuiti per visitare i parchi tematici della riviera romagnola, servizio bici gratuito, informazioni e suggerimenti si itinerari alternativi alla spiaggia, e tutto questo si trova solo in Riviera Romagnola.

Tags:

Next Page »