Apr 11 2008

Toptoscana.it “Passione per i migliori ” La nuova guida Toscana

Vi sarà certo capitato anche a voi: di voler trascorrere verso novembre, tre giorni nelle Langhe piemontesi, per produttori di Barolo e cene a base di tartufo? O programmare una spumeggiante gita in Franciacorta, o una settimana alla ricerca del vero Nero d’Avola in Sicilia? O semplicemente pensare di passare un fine settimana con la vostra amata nella romantica Roma?

E quindi domandarvi: quali sono i migliori ristoranti, le più interessanti aziende vinicole da visitare, gli indirizzi di hotel o agriturismi di maggior qualità, dove si possa comprare i veri prodotti gastronomici del luogo?

E pensare, ” ci vorrebbe una guida dettagliata!!!

Naturalmente non la solita guida del patrimonio artistico, con piazze e monumenti; ma neanche una di quelle fredde guide già in commercio, fatte di punteggi, grappoli o stelle, legate a fini commerciali.

Ma una guida onesta, sincera e professionale, con foto e indicazioni precise riguardanti le grandi e piccole realtà del territorio. Io ho pensato di creare questa guida sulla Toscana, incominciando dalla splendida Val d’Orcia, sito patrimonio dell’umanità.

Obiettivo? Dare dei validi suggerimenti, per chi vuole visitare questa regione con i fini più piacevoli, seguendo l’arte dell’enologia, della grande cucina e della buona gastronomia in generale. E’ un lavoro lungo e difficile, ma sono sicuro che diventerà interessante per molti di voi. Naturalmente ho bisogno della vostra collaborazione, così vi invito a segnalarmi indirizzi validi per ampliare periodicamente la mia guida. Potete contattarmi al mio indirizzo: info@toptoscana.it

In questo ricco portale, voglio suggerirvi periodicamente sotto forma di ricette di cucina, dei percorsi legati all’enogastronomia, utilizzando gli indirizzi della mia guida: www.toptoscana.it

Tags:

Feb 04 2008

VII Rassegna Internazionale la Selezione del Sindaco

Classified in: Cultura,Enologiaaaaa at 11:19 am

VII Rassegna Internazionale la Selezione del Sindaco. Al via il concorso enologico che valorizza la piccole partite di grandi vini

Cividale del Friuli (Ud) – 16-18 Maggio 2008

Sono aperte le iscrizioni alla VII Rassegna la Selezione del Sindaco, il concorso enologico internazionale organizzato da Recevin, Associazione Nazionale Città del Vino e InComune SpA, con il patrocinio scientifico dell’Organization International de la Vigne e du Vin. La manifestazione, che si propone di valorizzare le piccole partite di vino di qualità e favorirne la conoscenza anche attraverso Internet, è aperto come sempre a tutte le Aziende ubicate nei territori dei Comuni soci di Recevin, delle Associazioni Nazionali delle Città del Vino e a forte vocazione vitivinicola.
Le Aziende che intendono partecipare avranno tempo fino alla fine di aprile per  registrarsi. I Comuni potranno, invece, aderire entro il 5 maggio. Per iscriversi basta andare su www.selezionedelsindaco.it e seguire le istruzioni oppure chiamare InComune SpA allo 0645473347. La valutazione dei vini verrà effettuata – presso il  Complesso Monumentale della Chiesa di San Francesco di Cividale del Friuli nei giorni 16, 17 e 18 maggio – da apposite commissioni internazionali composte da enologi, enotecnici, assaggiatori, sommeliers e giornalisti del settore enogastronomico con la presenza di un Ispettore dell’O.I.V..
I risultati delle operazioni di valutazione saranno pubblicati entro il mese di maggio sul sito www.selezionedelsindaco.it, che darà inoltre grande spazio anche alla cerimonia di premiazione, con consegna delle Medaglie e dei Diplomi ai Comuni e alle Aziende vincitrici, che come di consuetudine sarà ospitata a Roma, a luglio, nella prestigiosa Sala della Protomoteca in Campidoglio.
Con l’edizione 2008 del Concorso l’Associazione Nazionale Città del Vino e InComune SpA si propongono di superare i positivi risultati già raggiunti nella scorsa edizione in termini di numero di partecipanti e incremento della visibilità sui giornali, puntando ad una sempre maggiore comunicazione verso il grande pubblico dei consumatori sia attraverso il circuito Amici delle Città del Vino che offre agli appassionati prodotti e servizi di qualità a condizione vantaggiose, sia attraverso la distribuzione della guida “Vini da Vedere 2009” alle strutture ricettive (alberghi, ristoranti, agriturismi) e la partecipazione ad alcune importanti manifestazioni di settore (MiWine a Milano, Vitigno Italia a Napoli, Vinoforum a Roma).

Info:
InComune SpA
Tel. +39 06 45473347 – Fax: +39 06 23326701
info@selezionedelsindaco.it www.selezionedelsindaco.it

Tags:

Jan 16 2008

Un club per il turista del vino. Già trecento iscritti tra cantine, agriturismi, ristoranti

Classified in: Degustazioni,Enologia,Vinoaaaa at 10:25 am

In rete l’offerta enogastronomica di 560 Comuni con prodotti e servizi dal buon rapporto prezzo/qualità. Nuovi servizi, promozioni e offerte enoturistiche per il Club degli Amici delle Città del Vino. Sarà In Comune Spa, società partecipata dall’Associazione delle Città del Vino, a gestire dal 2008 la rete delle cantine, degli agriturismi, degli alberghi, delle enoteche, dei ristoranti e dei singoli appassionati iscritti al Club degli Amici delle Città del Vino. Già sono trecento le aziende iscritte, ma il numero è in crescita grazie agli strumenti messi in campo per allargare la partecipazione. La caratteristica fondamentale della rete è quella di offrire prodotti e servizi dal buon rapporto qualità/prezzo.

“Gli Amici delle Città del Vino – spiega Pietro Rossi Marcelli, amministratore delegato di InComune spa – diventano una comunità enoturistica a tutti gli effetti, a tutto vantaggio delle aziende e dei consumatori. Le informazioni sui singoli sostenitori, prodotti, servizi e condizioni di favore, riservate esclusivamente agli Amici delle Città del Vino, saranno messi anche in rete su una sezione dedicata dei siti internet www.cittadelvino.it e www.selezionedelsindaco.it.

“Con il potenziamento della rete degli Amici di Città del Vino vogliamo contribuire a incrementare i flussi enoturistici nei nostri territori attraverso una serie di vantaggi che favoriscono le strutture di qualità da noi selezionate – aggiunge Valentino Valentini, presidente di Città del Vino -. Questo ci consente di offrire un servizio in più ai turisti e alle aziende locali”.

Le aziende associate esporranno una vetrofania con il logo degli Amici. Saranno inoltre segnalate sulla Guida delle Città del Vino, su uno dei numeri del periodico Terre del Vino, nella newsletter mensile inviata a tutti gli associati e in un banca dati continuamente aggiornata e completa di informazioni anche sui prodotti in vendita, consultabile via Internet. Ai consumatori che lo richiederanno (via Internet) sarà inviata gratuitamente una card come Amico delle Città del Vino. Per le aziende ammesse a far parte dell’esclusivo Club è previsto un costo di 100 € l’anno e l’iscrizione è on-line.

Tags:

Dec 03 2007

In giro per… Montepulciano (Siena)

Classified in: Città,Degustazioni,Enologia,Foto,In giro per...,Toscana,Vinoisidoro81 at 4:41 pm

Alcune foto di ritorno da Montepulciano in provincia di Siena, famoso per il Vino Nobile di Montepulciano (da non confondersi con l’omonimo Montepulciano d’Abruzzo).

Alcuni reperti etruschi e romani trovati a Montepulciano e ora murati lungo le vie del borgo:
In giro per… Montepulciano (Siena) - Reperti romani a Montepulciano

Dettaglio dei reperti precendenti:
In giro per… Montepulciano (Siena) - dettaglio reperti romani a Montepulciano

Chiesa di Sant’Agostino a Montepulciano:

In giro per… Montepulciano (Siena) - Cattedrale di Montepulciano

Panorama dal borgo di Montepulciano:
In giro per… Montepulciano (Siena) - Panorama da Montepulciano
Panorama e Chiesa di San Biagio a Montepulciano (la migliore, partecipa al concorso Winter-slice, quindi votatemi!!!!):
In giro per… Montepulciano (Siena) - San Biagio a Montepulciano

Cattedrale di Montepulciano:
In giro per… Montepulciano (Siena) - Cattedrale di Montepulciano

Palazzo del Comune in Piazza grande a Montepulciano:
In giro per… Montepulciano (Siena) - Comune di Montepulciano

Fontana in Piazza grande a Montepulciano:
In giro per… Montepulciano (Siena) - Una fontana a Montepulciano

Tomba etrusca a Montepulciano, vicino alla porta della Cavina (che si pensa fosse il nome della famiglia qui sepolta, che poi dette origine al nome della porta medievale):
In giro per… Montepulciano (Siena) - Tomba etrusca a Montepulciano

Curioso campanaro a Montepulciano:
In giro per… Montepulciano (Siena) - Il campanaro a Montepulciano

Botti di vino in una cantina nei sotterranei di Montepulciano:
In giro per… Montepulciano (Siena) - Botti di vino a Montepulciano

Olio a Montepulciano. Piccolo mulino per le olive:
In giro per… Montepulciano (Siena) - Olio a Montepulciano
Botti in una cantina a Montepulciano:
In giro per… Montepulciano (Siena) - Cantina a Montepulciano

Altro dettaglio della cantina:
In giro per… Montepulciano (Siena) - Cantina a Montepulciano

Formaggio a stagionare, sempre a Montepulciano:
In giro per… Montepulciano (Siena) - Invecchiamento del formaggio a Montepulciano

Che ne dite di queste foto?

Fatemi sapere!!

PS: con queste foto, partecipo al concorso Winter slice, sponsorizzato dalla Compagnia del cavatappi. Ciao!

Tags:

Dec 01 2007

Sens of wine a Roma

Classified in: Città,Degustazioni,Enologia,Eventi,Lazio,Vinoisidoro81 at 5:03 pm

Sens of wine a RomaAll’Auditorium di Roma, dal 30 Novembre al 2 Dicembre, si terrà un concerto davvero speciale. Faranno parte dell’orchestra i migliori vini italiani, dall’Amarone al Brunello, al Chianti (l’ABC dei vini italiani!), senza dimenticare poi altri vini come il Sagrantino dall’Umbria o il Moscato di Pantelleria dalla Sicilia. Direttore d’orchestra è Luca Maroni, uno dei maggiori esperti di vino italiani.

In un grande spazio espositivo di più di 4.500 mq, si possono degustare nella tre giorni oltre 1.000 vini d’eccellenza, prodotti da più di 300 aziende vitivinicole selezionate da Luca Maroni per l’Annuario dei Migliori Vini Italiani, e le straordinarie preparazioni di circa 30 produttori di ricercatezze gastronomiche. Un’occasione straordinaria per scoprire ed assaggiare le punte di diamante del comparto vitivinicolo italiano, dai grandi nomi alle nuove realtà emergenti.

SENSOFWINE è aperta al pubblico da Venerdì 30 novembre a Domenica 2 dicembre, dalle 16 alle 22. Biglietto d’ingresso: € 20,00
I biglietti sono acquistabili presso la biglietteria dell’Auditorium Parco della Musica, fino alle 22 (ultimo ingresso).
La chiusura della manifestazione sarà alle 23.

Maggiori informazioni sul sito ufficiale www.sensofwine.com

Tags:

Oct 31 2007

Le giornate del Riesling in Alto Adige

Classified in: Enologia,Eventi,Manifestazioni,Trentino Alto Adige,Vinoisidoro81 at 7:29 pm

Le giornate del Riesling in Alto AdigeLe Giornate del Riesling a Naturno prevedono tre giorni dedicati alla scoperta della regina delle uve bianche e del suo pregiato vino, con la possibilità di visitare cantine ed entrare in contatto con i produttori locali.

Sabato 10 novembre si terrà la Premiazione Riesling Gold, alla quale prenderanno parte con i loro Riesling numerose aziende vitivinicole altoatesine e nazionali. I Riesling in concorso verranno attentamente valutati da una giuria specializzata, composta da esperti e conoscitori di vini italiani e internazionali.

Nelle giornate dell’11 e del 12 novembre sarà proposto un programma vario, interessante e ricco di contenuti: il pubblico potrà infatti degustare e confrontare i vini premiati, insieme ad una selezione dei migliori Riesling provenienti da tutto il mondo e dalle zone di coltivazione più classiche.

Originario della Germania, il Riesling viene coltivato in Alto Adige già dalla metà del XIX secolo, ma è solo negli ultimi 15 anni che la Val Venosta e la Valle Isarco sono state scoperte come luoghi particolarmente adatti alla coltivazione di queste uve.

Per le caratteristiche morfologiche delle due valli, i vigneti hanno spesso forti pendenze che favoriscono l’esposizione delle piante ai raggi solari, donando al vino un’intensità e un bouquet molto apprezzati; grazie alla latitudine settentrionale e alle caratteristiche del territorio, il Riesling prodotto in Alto Adige è caratterizzato da un equilibrio perfetto tra acidità, dolcezza e contenuto alcolico.

Naturno si trova a pochi chilometri da Merano e si raggiunge in automobile oppure con il treno della Val Venosta da Bolzano o Merano, nonché in aereo dall’Aeroporto di Bolzano.

Maggiori informazioni su http://www.rieslingtage.com

Tags:

Oct 27 2007

Libri: Elogio dell’Invecchiamento

Classified in: Cultura,Enologia,Libri,Vinoisidoro81 at 12:15 pm

Elogio dell’Invecchiamento Sono sempre stato un appassionato di vino e enogastronomia in generale, e da quest’anno ho iniziato il corso AIS per il primo livello da sommelier ad Assisi. Mi ha subito appassionato sin dalle prime lezioni!

Una mia conpagna di corso mi ha anche consigliato un libro che aprla del vino, Elogio dell’Invecchiamento, di Andrea Scanzi.

Appena lo leggo e ne so di più posterò una recensione!

A presto!

Tags: