Jan 12 2014

Malta: un mix di tesori di civiltà millenaria

Classified in: Viaggimarcotopdir at 2:38 pm

Per i viaggi all’estero l’estate 2013 ha visto aumentare l’interesse dei viaggiatori verso l’Albania, non a caso è stata posta al primo posto nella top ten delle nazioni da visitare da parte di Lonely Planet. Questa piccola e soleggiata porzione di costa adriatica è stata per anni messa in ginocchio da povertà, vendette sanguinarie, analfabetismo e una serie infinita di piani quinquennali. Ciò nonostante l’Albania riesce ancora a unire il fascino mediterraneo con una sorta d’inefficienza d’impronta sovietica. Questo paese è un vertiginoso mix di religioni, stili, culture e paesaggi, dai musulmani sunniti agli ortodossi albanesi, dalle spiagge idilliache alle vette di montagne rocciose e ai campi destinati alla coltura intensiva. I resti di una delle dittature più lunghe dell’Europa orientale convivono con gli alberi di agrumi, gli ulivi e i vigneti. Accanto a splendide moschee si ergono decrepite fabbriche costruite dai cinesi e chiese ortodosse finemente decorate sorgono di fronte a palazzi della cultura in freddo stile sovietico. Le spiagge dell’Albania sono molto belle e, se volete, potete trascorrere anche un mese lungo la costa adriatica e la costa ionica, saltando da un posto assolato all’altro. All’interno, è possibile effettuare escursioni a piedi tra boschi e terreni coltivati; è necessario, però, procurarsi l’attrezzatura nelle città principali. In Albania ci sono molte montagne e pareti rocciose, quindi è possibile dedicarsi anche alle scalate. Tenete comunque presente che è difficile trovare l’attrezzatura adatta per questo sport. La costa e le pianure centrali sono ideali per il ciclismo, sempre che siate in grado di organizzare un itinerario su strade in pessime condizioni. L’Albania è oggi facilmente raggiungibile grazie ai traghetti albania che collegano il paese ai principali porti.Un’altra meta turistica molto apprezzata dai viaggiatori è stata Malta.Malta, la perla del Mediterraneo che con il suo splendido arcipelago ti svelerà tesori di civiltà millenaria e di contaminazione linguistica e culturale. A Malta è possibile arricchire la propria vacanza con la possibilità di unire la scoperta dei paesaggi di Malta, il divertimento, la cultura e la possibilità di studiare la lingua inglese! Inoltre, Malta è una meta alla portata di tutti, essendo piuttosto economica per quanto riguarda lo stile e di vita e raggiungibile in maniera semplice e rapida tramite i sempre più efficienti traghetti malta. L’arcipelago di Malta, o delle isolee Calipsee, è uno Stato dell’Unione Europea meridionale che si trova a circa 90 km a largo delle coste sudorientali della Sicilia e forma, insieme alle isole di Pantelleria e Lampedusa, il triangolo di isole mediterranee tra la costa italiana e quella della Tunisia. È composto dalle isole di Malta, Gozo, l’isolotto di Comino e altri scogli minori.  Le coste sono generalmente alte e rocciose, e si alternano ad alcune spettacolari spiagge sabbiose, caratterizzate da acque cristalline e da profonde insenature e grotte naturali.Le isole di Malta sono sommerse dalla folta vegetazione tipica della macchia mediterranea, e dai caratteristici colori sgargianti delle piante di limone e bouganville che aprono i loro fiori e frutti  al sole della costante estate, e i profumi di timo, rosmarino, lavanda e menta accompagnano sempre il cammino di chi si addentra nei sentieri immersi nel verde dell’interno delle isole. Sono moltissimi i tesori architettonici, culturali, culinari e paesaggistici di Malta. Malta è davvero una scelta vincente sia per vivere una vacanza indimenticabile sia per studiare l’inglese con  le vacanze studio a Malta o con i corsi di inglese a Malta.


Jul 18 2013

L'Albania, la nuova meta turistica a poche ore di traghetto dall'Italia

Classified in: Viaggimarcotopdir at 9:45 pm

Fino a poco tempo fa era una zona quasi sconosciuta, ricordata solamente per gli sbarchi dei profughi nella vicina Italia; ed invece ora sta diventando una meta turistica molto ricercata. Stiamo parlando dell’Albania, e delle sue fantastiche e incontaminate coste, che presentano delle spiagge straordinarie con calette di sabbia bianca, intervallate da scogli o da lunghe lingue di sabbia. L’Albania, però, non è solo mare, ma anche natura incontaminata, con splendidi boschi, paesaggi di montagna che lasciano senza fiato; e poi antichissime tradizioni che ancora sopravvivono senza contaminazioni esterne nonostante gli ultimi anni travagliati che ha vissuto questa Nazione. Grazie a tutto questo, oggi l’Albania è una delle destinazioni preferite dagli italiani, che con poche ore di navigazione, riescono a raggiungere queste splendide coste. I traghetti Albania sono sicuri, veloci, e a costi accessibilissimi. Diverse sono le linee di navigazione che partono dai porti italiani in direzione di Durazzo. Da Bari, Ancona e Trieste è possibile, quindi, raggiungere con questi traghetti Durazzo, e una volta che si è sulla terra ferma, poter iniziare a muoversi verso le mete turistiche più rinomate del paese. La zona più bella e più suggestiva dove trascorrere la vostra vacanza al mare, è senza dubbio la costa che parte dalla città di Valona, e si snoda verso la parte bassa fino ad arrivare a Saranda. Superato il monte Llogara, alto circa mille metri, quello che si può ammirare davanti è un panorama mozzafiato con sullo sfondo montagne pietrose, paesaggi pieni di verde, e lunghissime spiagge di sabbia, bagnate da un mare dai colori incredibili, con tutte le tonalità dell’azzurro. Un susseguirsi di emozioni, con cambi di scenario unici, passando dal verde dei boschi, al blu del mare, si arriva fino a Saranda, la località balneare più famosa di tutta l’Albania. Anche la città di Dhermi, dove ci si arriva dopo aver percorso un suggestivo uliveto, presenta una spiaggia di straordinaria bellezza e con una natura ancora incontaminata; mentre Himara ricorda un villaggio greco, con il suo lungomare e le sue due spiagge più importanti: Potam e Spile. Questa città da il nome anche al golfo che la protegge, e rappresenta una stazione marittima ideale per il suo clima. free trial of cialis Da non perdere sicuramente anche Porto Palermo, che nasce in un’insenatura naturale particolarmente suggestiva, e qui si può visitare la vecchia base militare è il bunker scavato direttamente all’interno della montagna dove trovavano riparo i sommergibili. Chiudiamo la carrellata delle località balneari più belle dell’Albania con Ksamil, che con le sue quattro isolette, presenta uno scenario unico nel suo genere, ed offre una serie di spiagge di particolare bellezza, oltre ad essere l’ultima città prima del confine con la Grecia. Dunque, per la bellezza dei posti, l’ospitalità, la vicinanza con l’Italia, i prezzi molto competitivi, e per il mare incontaminato; l’Albania sta salendo alla ribalta nella speciale classifica dei luoghi più visitati dagli italiani.buy can from i propecia who